VLC Media Player festeggia 1 miliardo di download

Il famosissimo player multimediale VLC Media Player festeggia 1 miliardo di download. Una cifra davvero importante per un software che ormai non può mancare sui nostri personal computer. VLC, infatti, è uno dei pochi software per la riproduzione multimediale che non necessita di plugin aggiuntivi.

Una vera manna dal cielo soprattutto per gli utenti che utilizzano distribuzioni Linux e che quindi non possono utilizzare famosi programmi come K-Lite Codec Pack o altri. Precisiamo che su Ubuntu Software Center ci sono tanti validi player multimediali, partendo da Gstreamer passando poi per Parole Media Player. Per chi desidera qualcosa in più c’è Amarok che rende possibile anche consultare informazioni relative al cantante del brano in riproduzione.

Per gli utenti Windows, invece, c’è l’imbarazzo della scelta tra i lettori multimediali: che dire ad esempio di Winamp o di Real Player, passando poi per il programma predefinito Windows Media Player?

Ma la realtà è che VLC Media Player offre dei vantaggi notevoli: riproduce qualsiasi tipo di formato multimediale grazie anche a periodici aggiornamenti, non necessita di pacchetti di codec da scaricare uno alla volta, permette anche il flusso di rete per poter guardare alcuni programmi televisivi (strumento che è stato utilizzato in passato dagli utenti Linux che per sopperire alla mancanza di Silverlight hanno approfittato di VLC per visionare i canali RAI).

Dopo la notizia che Windows 8 non supporterà i DVD, VLC Media Player diventa ancora più indispensabile di prima. Se ancora non avete installato questo software potete farlo qui: Download VLC Media Player .

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here