ABC Stagione 2012-2013: Pochi addii ("Pan Am), molte conferme ("Grey's", "Castle"), tante sorprese ("666 Park Avenue")

Terzo appuntamento con i palinsesti statunitensi 2012-2013. Tocca alla ABC presentare i propri show per il prossimo anno. Pochi addii come abbiamo titolato. A salutare il network sono infatti solo quattro show: “Pan Am“, “The Missing“, “The River” e “GCB“.

Nessun problema per le serie di punta come “Grey’s Anatomy“, “Castle“, “Modern Family“, “Body Of Proof”, “C’era una volta” e “Private Practice“, anche se per questo spin-off la sesta stagione dovrebbe segnare la sua conclusione. Ancora, tra i rinnovi troviamo “Scandal“, “Happy Endings“, Don’t Trust The B—-” In Apt. 23“, “Suburgatory“, “The Middle” e “Last Man Standing“.

Le novità sono giusto dieci, con una maggiore propensione per le serie drama. Si inizia con “666 Park Avenue“, serial dall’ambientazione sovrannaturale basato sui romanzi di Gabriella Pierce che racconta la storia di un condominio protetto dal Diavolo, che tempo addietro ha stretto un patto con il proprietario dell’edificio Gavin Doran (Terry O’Quinn). A questo si affianca “Red Widow“, thriller che vede protagonista Radha Mitchell nei panni di una casalinga dalla doppia vita: di giorno madre amorevole, di notte boss di un’ organizzazione criminale.

Ancora una cospirazione è al centro delle vicende dei serial firmati Paul Scheuring. Dopo “Prison Break” l’autore presenta “Zero Hour“, con protagonista Anthony Edwards nei panni di Hank Foley, editore di una rivista scettica che si ritrova alle prese con il rapimento di sua moglie e la minaccia dell’imminente fine del mondo.

Tra i thriller ancora “Last Resort“, la storia dell’equipaggio di un sottomarino nucleare che in seguito al rifiuto di sparare un missile sul Pakistan decide di rifugiarsi sull’ Isola di Sainte Marina, la più piccola nazione indipendente a possedere una testata nucleare. Tra i drama ancora “Nashville“, serial musicale che mette a confronto l’esperienza e la gioventù di due cantanti country, interpretate da Connie Britton e Hayden Panetterie. Ultimo ma non ultimo “Mistress“,  nuova serie con Alyssa Milano che racconta le scandalose ed eccitanti vite di un gruppo di amiche dai caratteri totalmente diversi.

Per le sit-com ABC presenta “How To Live With Your Parents for The Rest of your life“, nuova serie comica con Elizabeth Perkins e Brad Garrett, “Malibu County“,  storia di una cantante country che dopo aver rinunciato a tutto per amore si ritroverà cornificata dal marito e obbligata a ripartire da zero, “The Neighbours“, le strambe situazioni di una famiglia con vicini provenienti da un altro pianeta, e “The Family Tools“, che verà lo sfortunato e incompetente Jack (Kyle Bornheimer) chiamato ad occuparsi dell’azienda di famiglia dopo l’infarto del padre.

Per le atmosfere e un cast d’eccezione che comprende anche Vanessa Williams, Rachel Taylor, Dave Annable e Robert Buckley, i nostri occhi sono puntati su “666 Park Avenue”.

[youtube]http://youtu.be/Cl0YGJTSfZQ[/youtube]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *