Amici 11: vince Gerardo, Antonino eliminato

È iniziata con qualche problema di audio la penultima puntata del serale di Amici 2012, la finale degli allievi di canto, e semifinale dei big, la prima delle due attese puntate in diretta dall’Arena di Verona. 

Ospiti della serata, senza giuria esterna, sono Enrico Brignano, oramai una presenza fissa del cast, con due lunghi interventi, gli Aluminium, un gruppo di danza, Alex Britti, Vecchioni e Renga che, invece, si esibiscono nei duetti con gli allievi. Sul palco anche i ballerini professionisti, con tanto di Belen (fischiata da tutto il pubblic o dell’Arena) che, dopo l’incidente, torna in forma insieme a Stefano (che grazie alla sua storia d’amore riceve molti più primi piani) e tutti gli altri del corpo di ballo di Amici.

Sempre parlando di ballo, il vincitore della categoria, incoronato la scorsa settimana, Giuseppe, si esibisce in una coreografia ad hoc. Ma con lui sul palco salgono anche tutti  suoi compagni che hanno avuto con lui l’accesso al serale: viene ricordato il contratto offerto a Francesca, come prima ballerina in Spagna (e, dopo, se lei vorrà, è già stata candidata a un posto tra i professionisti della trasmissione), mentre un anno presso l’English National Ballet viene offerto a José che già in occasione delle Olimpiadi si potrà esibire, a Londra, in un ruolo nel famoso balletto Lago dei Cigni. Il secondo contratto, per un anno presso la compagnia Modern Jazz River North Dance di Chicago viene offerto a Nunzio e, infine, viene assegnata una borsa di lavoro di 6 mesi, per continuare a studiare danza presso la scuola di hip hop millenium dance complex di Los Angeles a Giuseppe.

La prima manche dei big è dedicata alla giuria tecnica che deve decidere una persona da portare direttamente in finale: la prescelta è Alessandra che, quindi, torna dietro le quinte. La seconda manche della categoria, vede andare i quattro cantanti al televoto: il pubblico a casa decide che a lasciare la gara è il riscoperto Antonino. La finale di domani vedrà, dunque, Annalisa Scarone, Emma Marrone, Marco Carta e Alessandra Amoroso scontrarsi per vincere il mini Sanremo di Maria: a chi andrà il tanto ambito premio? Sembra proprio che il più amato dal pubblico, Marco Carta, da sempre vincitore di Golden Share e classifiche al televoto, sia destinato alla vittoria. Comunque, vi ricordo, tutti i big che hanno partecipato a questo serla, per la gioia di tutti noi si esibirà nel corso della diretta.

Alle 23 vengono chiamati sul palco gli allievi cantanti che, dopo l’ennesimo intervento di Brignano (per sottolineare quanto i giovani siano bistrattati in questa edizione) iniziano la sfida. La prima manche è destinata alla giuria tecnica e i cantanti si esibiscono in duetti con grandi nomi del panorama musicale italiano: Carlo e Alex Britti con Oggi sono io, Gerardo, invece, con Vecchioni Chiamami ancora amore, e, infine, troviamo Ottavio e Renga in Angelo. Il ruolo dei giudici è quello di dire chi, tra i cantanti, deve iniziare a cantare perchè, globalmente, più debole: viene fatto il nome di Ottavio che decide di andare in sfida contro Carlo. Nonostante tutte le premesse iniziali, Ottavio vince e va alla finalissima contro Gerardo: inutile dire che è proprio quest’ultimo a trionfare.

Ma non è finita qui per gli allievi di canto perchè domani, nel corso della diretta, verrà assegnato a uno dei giovani il premio della critica, di ben 50mila euro e chissà se almeno il vincitore, Gerardo, si esibirà sul palco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *