Mercato Inter, quasi fatta per Palacio, si punta Destro, Maicon verso il City

Proseguono le strategie dell’Inter e le trattative del Ds Marco Branca per la campagna di rafforzamento della rosa nerazzurra in vista della prossima stagione che, dopo quest’ultima assai deludente e senza titoli conquistati, dovrà essere quella del rilancio in Italia e in Europa.

Il primo colpo potrebbe essere un argentino che era già stato seguito la scorsa estate ma che poi non arrivo a Milano, pur essendo stato chiesto esplicitamente dal tecnico di allora, ovvero Gasperini.

Questa volta però l’operazione dovrebbe andare in porto e Rodrigo Palacio dovrebbe lasciare il Genoa destinazione Inter. Secondo alcune indiscrezioni l’affare è quasi fatto. Battuta quindi la concorrenza della Roma, che pure era sul giocatore e avrebbe messo sul piatto la cifra di 8 milioni di euro più un paio di contropartite tecniche. Marco Branca, invece, ha offerto 11 milioni cash ottenendo una risposta positiva dal Genoa.

Pare che il contratto sarà un quadriennale, la firma potrebbe arrivare già domani e mercoledì potrebbero esserci le visite mediche. Il condizionale è d’obbligo perchè nel calcio i colpi di scena sono sempre possibili in qualsiasi momento, ma le probabilità che Palacio vesta nerazzurro l’anno prossimo sono veramente molto alte.

Con la squadra di Preziosi si è parlato anche di Kucka, ma per un suo passaggio in nerazzurro a partire dal 2013/2014. Altro argomento trattato dalle due società è ovviamente l’uomo del momento ossia Mattia Destro: la proposta dell’Inter prevede il passaggio in rossoblù di Jonathan, Juan o Faraoni.

Intanto in uscita è sempre più probabile la partenza di Maicon, che ha diversi estimatori, soprattutto Roberto Mancini che vorrebbe portarlo in Inghilterra al suo Manchester City, l’operazione è fattibile se venisse inserito nell’affare Nigel De Jong, centrocampista della squadra inglese che piace molto alla dirigenza interista.

Sempre per il centrocampo si seguono Mudingayi, Valero e Sahin. Oltre al sogno Lucas sul quale il Real Madrid pare essersi ritirato dall’asta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *