Calciomercato Juventus: e se Giovinco fosse la chiave per Jovetic?

Giorni infuocati in casa Juventus: ovviamente avrete capito subito il motivo di quest’espressione.

In primo luogo naturalmente per le notizie correlate all’indagine della Procura Sportiva su Antonio Conte, ma in secondo luogo, e non è questo un aspetto da sottovalutare, per tutte le questioni inerenti il calciomercato.

Anzitutto la Juventus deve risolverà ancora la questione legata alla comproprietà del giovane talento Sebastian Giovinco. “La formica atomica” è reduce da una stagione fantastica, in cui si può vantare di aver realizzato la bellezza di 15 gol (suo record personale, ndr.), senza contare tutti gli innumerevoli assist. Giovinco ha lasciato intendere che un ritorno a Torino sarebbe ben gradito, a patto però che non sia usato come pedina di scambio in altre operazioni di mercato.

Ed è quello che stanno vociferando di recente circa un clamoroso scambio: la Juve sarebbe pronta a riscattare Giovinco per rigirarlo alla Fiorentina in cambio di Jovetic (con relativo conguaglio economico a favore della Fiorentina, ndr.).

Intanto a proposito della situazione del suo assistito, è intervenuto negli ultimi tempi proprio l’agente di Sebastian Giovinco, Andrea D’Amico, che in una trasmissione radio ha per l’appunto voluto chiarire la situazione in merito ad un possibile interessamento del Napoli: “Giovinco al Napoli? Non ho mai sentito il Napoli che quindi non mi ha mai chiesto il ragazzo per cui per me è qualcosa che non esiste. È vero che al ragazzo piacciono le città di mare, ma l’indizio è troppo vago. Parma e Juventus possono mettersi d’accordo anche domattina se lo volessero, altrimenti se ne parlerà a fine giugno per risolvere la questione della comproprietà.”

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here