Sampdoria-Inter 0-2: la diretta live a cura di BlogLive

L’Inter per giocarsi le residue speranze di Champions League, la Sampdoria per avvicinarsi ad una matematica salvezza ormai quasi certa.

Questi i temi del match tra blucerchiati e nerazzurri, recupero della 29′ giornata di Serie A.

Formazioni Ufficiali
Sampdoria (3-5-2): Romero; Mustafi, Palombo, Gastaldello; De Silvestri, Poli, Krsticic, Obiang, Estigarribia; Sansone, Icardi. A disposizione: Da Costa, Berni, Berardi, Castellini, Rossini, Poulsen, Rodriguez, Maresca, Munari, Garcia, Soriano, Maxi Lopez. All.: Delio Rossi.
Inter (4-3-1-2): Handanovic; Jonathan, Ranocchia, Juan Jesus, Pereira; Zanetti, Kovacic, Gargano; Guarin; Palacio, Cassano. A disposizione: Belec, Carrizo, Silvestre, Samuel, Pasa, Schelotto, Alvarez, Kuzmanovic, Benassi, Rocchi. All.: Stramaccioni.
Arbitro: Banti

 

Risultato Finale: Sampdoria-Inter 0-2 42′ e 92′ Palacio

 

Secondo Tempo

Fine Partita: l’Inter torna a -7 dal Milan, e conserva delle modeste speranze di qualificazione alla Champions League, la Sampdoria dovrà sudare ancora per guadagnarsi la salvezza, che però resta assolutamente non in pericolo.

47′: GOAL INTER, ancora Palacio, il migliore in campo, che raddoppia in azione personale di contropiede.

47′: Poli impegna Handanovic.

46′: 4 minuti di recupero decretati dall’arbitro Banti.

45′: Guarin fallisce la palla del raddoppio, dopo una bella azione di Palacio.

41′: Munari entra al posto Krsticic.

40′: partita noiosissima, Inter tutta dietro, Sampdoria mai pericolosa in attacco.

37′: punizione dal limite per la Samp, ma Maxi Lopez calcia centrale.

32′: Poulsen entra al posto di Estigarribia.

30′: nella Sampdoria Poli ed Obiang, che giganteggiano a centrocampo, non bastano. Sembra la classica partita da 0-0, che solo un campione come Palacio poteva risolvere.

22′: la Samp spinge senza mai però riuscire a rendersi pericolosa. L’Inter si copre con Kuzmanovic al posto di Cassano.

14′: Maxi Lopez sostituisce Sansone nella Sampdoria.

12′: Jonathan in perenne difficoltà di equilibrio, nonostante il cambio di scarpette, lascia il posto a Silvestre.

10′: occasionissima Inter in contropiede, con Cassano che serve in area Palacio, intervento in extremis di Mustafi a mettere in angolo.

5′: la Samp ci prova prima col sinistro di Sansone e poi con un colpo di testa di Icardi.

1′: si ricomincia senza cambi nelle due squadre.

 

Primo Tempo

Fine Primo Tempo: gara non bella, un pochino più di Sampdoria, ma è l’Inter che è in vantaggio.

45′: Samp subito in forcing, conclusione di Estigarribia alta sopra la traversa. Sul ribaltamento di fronte diagonale di Palacio, su lancio di Guarin, con la sfera che finisce a lato non di molto.

42′: GOAL INTER, assist di Pereira e perfetto colpo di testa vincente di Palacio.

34′: ottimo intervento di Handanovic su sinistro da fuori area di Krsticic.

29′: fondamentale intervento difensivo di Palombo, che ferma Guarin appena entrato in area doriana.

20′: altro colpo di testa pericoloso di Icardi (stavolta da calcio d’angolo), con Handanovic che mette in corner.

16′: colpo di testa di Icardi su cross di Obiang che finisce troppo alto.

12′: dopo le due fiammate iniziali, la gara stenta a decollare.

3′: Inter pericolosissima con Palacio che, partito sul filo del fuorigioco, solo davanti a Romero non riesce a segnare.

1′: partiti…..tregua maltempo, oggi a Genova è una splendida giornata primaverile. Samp subito pericolosa con Sansone che tutto solo in area di testa indirizza troppo centralmente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *