Sampdoria-Fiorentina 0-3: viola inarrestabili, il commento e le pagelle della gara

Una Fiorentina sempre più Big del Campionato, vince in maniera netta anche a Genova. Nonostante la Sampdoria da due mesi sia in crisi, vincere a Genova contro una squadra a cui mancano ancora un paio di punti per salvarsi, non è mai facile.

Prima mezz’ora equilibrata con poche emozioni, ma i 7 calci d’angolo a 0 preannunciano la svolta: ed infatti l’uno-due di Cuadrado (goal eccezionale da fuori area) e Ljajic incanalano la partita nella direzione voluta da Montella sul finale di primo tempo.

La ripresa vede una Fiorentina in totale controllo del match e che a parte il terzo goal di Aquilani, avrebbe tante altre occasioni per rendere ancora più roboante il punteggio finale, ma l’egoismo di Cuadrado (comunque in forma fantastica) ed Aquilani glielo impediscono.

Cuadrado più veloce con la palla che compagni ed avversari senza, Ljajic che sta diventando un fenomeno, Borja Valero ancora signore del centrocampo, l’attacco più forte del girone di ritorno (29 goal in 15 partite, 9 nelle ultime 3 gare) ed una difesa oggi tornata solida: questo il menù Champions League servito al Milan, che stasera dovrà battere il Catania per non risultare scavalcato in classifica proprio dalla squadra gigliata.

Se la Samp vera fosse quella degli ultimi due mesi avrebbe fatto meno punti del Pescara in questo Campionato, ma per fortuna la salvezza, che non è ancora certa, resta comunque a portata di mano della squadra di Delio Rossi.

Sampdoria 0-3 Fiorentina 35′ Cuadrado, 41′ Ljajic, 73′ Aquilani

Pagelle

VIVIANO 6: attento, seppur mai impegnato seriamente. Si concede anche un dribbling in area nel finale di gara.

TOMOVIC 6++: ordinato.

GONZALO RODRIGUEZ 6+: a parte un liscio di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo, è tornato oggi la sicurezza che conoscevamo.

SAVIC 6++: gara sicura del  montenegrino, peccato per l’ammonizione ingiusta che gli costerà la squalifica.

PASQUAL 6++: il solito cuore di capitano.

AQUILANI 6,5: il compitino fino a quando trova il settimo goal della stagione, quello che chiude definitivamente la partita.

PIZARRO 6: meno brillante di altre volte e qualche dribbling rischioso dei suoi. Comunque sufficiente la sua prova.

BORJA VALERO 7-: tornato il signore del centrocampo viola. Corre per tre, recupera ed amministra la palla con sapienza.

CUADRADO 7,5: sarebbe da 8, perchè gioca da fenomeno anche oggi, il voler però tirare in porta in un’azione con 3 compagni liberissimi gli costa mezzo voto in meno.

JOVETIC 6-: forse il meno in palla, a volte ignorato anche dai compagni, non sfigura comunque.

LJAJIC 7,5: un bel goal, un assist sontuoso dopo un’azione personale per la rete di Aquilani. Ancora decisivo.

SISSOKO n.g.: entra a gara chiusa.

ROMULO n.g.: entra a gara chiusa.

EL HAMDAOUI n.g.:entra a gara chiusa.

MONTELLA 7++: vince e sempre col gioco. La sua Fiorentina sembra già una squadra internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *