Milan-Roma 0-0: i rossoneri ritardano la festa Champions

Finisce 0-0 il big match della 37′ giornata tra Milan e Roma. Il posticipo si rivela una partita bruttina, avara di occasioni da goal, ma non di emozioni.

Meglio la Roma nel primo tempo e l’espulsione di Muntari (colpito da un raptus di pazzia, che gli fa mettere le mani addosso all’arbitro Rocchi) sembra poter preannunciare un successo giallorosso nella ripresa, che però non arriva perchè la Roma appare meno convinta e più lenta nella manovra rispetto alla prima frazione.

L’espulsione di Totti nel finale riporta le squadre in parità numerica. I rossoneri ora avranno un second match ball per la qualificazione ai preliminari di Champions League, domenica prossima in casa del già retrocesso Siena, squadra la cui tifoseria è anche acerrima nemica della Fiorentina, avversaria dei rossoneri per il terzo posto. Il Milan insomma resta ancora favorito nella lotta per l’Europa che conta.

Da segnalare brutti episodi nelle due tifoserie, con i buu razzisti contro Balotelli ed i giocatori della Roma presi a botte di laser negli occhi da parte dei sostenitori del Milan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *