Grillo: “La destra e la sinistra sono il male, ma la destra ti prende meno per il c…”

E’ un Beppe Grillo sempre più combattivo quello che reagisce ancora dal suo blog alla sconfitta elettorale riportata dal Movimento 5 Stelle nelle ultime elezioni amministrative.

Dopo aver pubblicato i numeri del tracollo in termini di voti assoluti subito da Pd e Pdl, a causa dell’astensione, nelle ultime amministrative rispetto a quelle del 2008, ha ricordato come il Movimento 5 Stelle non abbia alcuna fretta di andare al governo in cambio di un’alleanza con qualche forza politica preesistente, sottolineando anzi a chi vorrebbe allearsi col Pdmenoelle (Pd, ndr), che è libero di uscire dal Movimento dalla porta.

Le voci infatti che vedrebbero a breve una corrente parlamentare pronta a staccarsi (composta da esponenti grillini vicini a Sel ed a una parte del Pd) dal gruppo dei 5 Stelle si fanno sempre più insistenti, e di fronte a queste Beppe Grillo non indietreggia di un solo centimetro ed anzi arriva a giudicare peggiore la sinistra rispetto alla destra italiana:

“Non appoggeremo la destra e tanto meno la sinistra, tra loro non c’è alcuna differenza, forse la destra ti prende un po’ meno per il culo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *