Serie Tv: le novità dell’autunno 2013

L’estate è alle porte e insieme a lei, ma stavolta per andar via, ci sono molti programmi televisivi che per la tradizionale conclusione di stagione, danno l’addio al pubblico per poi ritornare (almeno quelli più fortunati) ai primi soffi del vento d’autunno.

In questo scampolo di primavera, prima di spegnere tv e web, la maggior parte delle televisioni private e in chiaro sono solite presentare i propri palinsesti, annunciando al pubblico tutte le novità della prossima stagione ma soprattutto conferme e cancellazioni di serie appena mandate in onda.

Cerchiamo di fare un po’ il punto su ciò che ci troveremo ad ammirare dal prossimo autunno in tivi con l’elenco delle principali proposte dei network americani.

Hostages
Dallo sceneggiatore di “The day after tomorrow” e il regista di alcuni episodi di “Homeland” presto vedremo “Hostages” della Cbs; una spy story che ha per protagonista la diva hollywoodiana, Tony Collette, alle prese con una cospirazione nazionale che coinvolge finanche la Casa Bianca. Piuttosto intrigante!

Intelligence
Sempre nel giro delle spy story, si attesterà probabilmente anche “Intelligence”, anch’essa della Cbs. La serie è tratta dal romanzo, non ancora pubblicato “Dissident” di John Dixon e racconta la storia di un super soldato nel cui cervello verrà impiantato un chip, un sofisticatissimo marchingegno che gli consentirà di decifrare qualsiasi sistema informatico. L’attore che interpreterà questa “nuova versione” de L’uomo da sei milioni di dollari è Josh Holloway, già conosciuto in Lost.

Mom
E senza cambiare canale, conosceremo anche “Mom” con l’attrice Anna Faris, vista al cinema nei vari Scary Movie. La storia è semplice ma intensa: una mamma single ed ex alcolista vuole rifarsi una vita trasferendosi a Napa Valley, in California. La serie è stata messa a punto da un talento del settore, Chuck Lorre, autore di “The Big Bang Theory” e “Due uomini e mezzo”.

The 100
“The 100”, della The CW è un’altra novità post atomica che racconta di un pianeta terra in ripresa a 97 anni da una guerra nucleare che ha distrutto l’intera stirpe umana. 100 ragazzi discendenti di fortunati umani scampati alla distruzione, vengono mandati sul pianeta allo scopo di ripopolarlo. Nel cast ci saranno volti noti come Henry Ian Cusick, Desmond di “Lost” e Kelly Hu di “The Vampire Diaries”.

The Original
Altra serie dell’emittente The CW è “The Original”, uno spin – off di “The Vampire Diaries”.

Reign
Reign, sempre della The CW, narra le vicende di Maria Stuarda, la regina di Scozia cresciuta in Francia come promessa sposa di Francesco II. La serie sarà incentrata sugli anni giovanili della monarca, la quale si troverà a fronteggiare intrighi e pettegolezzi tipici degli ambienti di potere.

The Tomorrow People
Altro prodotto della CW è “The Tomorrow People”, il remake di una serie cult degli anni 70′ che narra la storia di ragazzi con superpoteri come il teletrasporto e la telepatia. Questi doni sovrannaturali saranno usati per difendere la terra da un’incombente minaccia. Quale sarà?

Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.
Altro giro, altra corsa; passiamo alla Abc che ci presenta anch’essa il suo nutrito catalogo di prodotti. Primo è “Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. “; serie ampiamente attesa dagli appassionati del genere Super eroi. Il programma riprende le atmosfere della pellicola di successo “The Avangers”. Protagonista sarà l’agente Phil Coulson, interpretato da Clark Gregg chiamato a formare una squadra di supereroi alle prese con nemici di varia natura sempre pronti a disturbare la tranquillità del pianeta terra.

Once Upon a Time in Wonderland
“Once Upon a Time in Wonderland” (Abc). Come suggerisce il titolo, la serie è uno spin-off di “C’era una volta”, il programma che riscrive con ampissimi licenze creative, le celebri fiabe per bambini. Stavolta sarà Alice a doversi destreggiare tra le mille insidie di streghe cattive e inganni magici, puntata dopo puntata.

Mind Games
Restando sullo stesso canale, Abc, troviamo anche “Mind Games”; storia di un ex professore di scienze comportamentali affetto da sindrome bipolare. L’uomo aprirà assieme al fratello, ex truffatore, un’agenzia intenta a risolvere i problemi dei clienti attraverso una studiata manipolazione mentale. E sorpresa delle sorprese, tra gli interpreti ritroviamo il bel Christian Slater, il noto attore de L’intervista col Vampiro e Il nome della Rosa che rinasce a nuova vita professionale grazie al trend dei telefilm.

Lucky 7
“Lucky 7” sarà l’ultimo prodotto da noi presentato della Abc. La serie è un adattamento americano di un programma della BBC che racconta la storia di 7 dipendenti di una stazione di benzina che vincono la lotteria. A produrlo sarà Steven Spielberg.

About a Boy
Sempre d’ispirazione British è “About a Boy”, stavolta, però, ci spostiamo sulla Nbc. Il telefilm è tratto dall’omonimo romanzo di Nick Hornby. Storia ripresa anche al cinema con il celebre film con Hugh Grant e Tony Collette. La storia è sempre la stessa: uno scapolo vive una vita agiata e spensierata fino a quando il suo quotidiano non sarà sconvolto dal figlio problematico della vicina di casa.

Believe
“Believe” è un altro prodotto targato Nbc. E’ una delle serie più attese della prossima stagione, prodotta dal noto J.J. Abrams e scritta da un altro pezzo grosso del cinema internazionale, Alfonso Cuaron. La storia narra di una bambina dai poteri sovrannaturali rapita da una misteriosa organizzazione criminale determinata a sfruttarne le capacità. In suo soccorso accorerà un galeotto rinchiuso ingiustamente nel braccio della morte. Una storia avvincente che riprende alcuni temi degli anni 80’.

Dracula
Segnaliamo anche ”Dracula” nel parterre della Nbc. Non l’ennesimo serial sulla scia dei vampiri adolescenti o semi cannibali ma una sofisticata riproposizione della storia del primo vero vampiro illustre: il Conte Dracula. Ad interpretare il principe delle tenebre, per l’occasione con residenza a Londra, sarà il bello dei Tudor, Mr Jonathan Rhys Meyers, l’affascinante Enrico VIII che ha fatto perdere la testa non solo alla povera Anna Bolena!

Michael J. Fox Show
Come già preannunciato qualche articolo fa, ritorna per la gioia di moltissimi fan il grande Michael J. Fox, il mitico protagonista di Ritorno al Futuro costretto ad una lunga pausa a causa del Parkinson, e sarà proprio questa tremenda malattia ad essere al centro del suo show. In chiave comica, infatti, Michael J Fox interpreterà la storia di giornalista affetto dal morbo e alla ricerca di mille escamotage per nascondere il problema a colleghi ficcanaso e ambiziosi. Il “Michael J. Fox Show” sarà trasmesso dalla Nbc, e si candida a diventare l’ennesima serie cult della prossima stagione.

Almost Human
Passando alla Fox, segnaliamo “Almost Human” scritto da J. H. Wayman, uno degli sceneggiatori di “Fringe” e prodotto da J.J. Abrams. La serie è ambientata in un prossimo futuro. Ci troviamo nel 2048, anni in cui la polizia è affiancata da androidi antropomorfi. Protagonista sarà un agente di polizia inizialmente contrario a lavorare con questi robot e che rimarrà sconvolto non appena scoprirà che proprio il suo androide può provare emozioni.

Dads
“Dads” si preannuncia essere un altro piccolo cult del panorama televisivo prossimo. Sempre della Fox e interpretato da Giovanni Ribisi, racconta la vita di due professionisti di successo sconvolta dall’arrivo dei rispettivi padri. La serie porta una firma di lusso del panorama comico tv, quella di Seth MacFarlane, il caustico creatore dei Griffin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *