Vecchietta 80enne molesta bagnino 20enne: denunciata ed allontanata

Sembra quasi impossibile, mentre invece è accaduto sul serio: a Spotorno in provincia di Savona, località turistica di mare, una vecchiettà di 78 anni è stata denunciata per molestie nei confronti di un giovane bagnino 20enne, che lavora per uno stabilimento balneare privato del comune ligure.

La vecchina passionale è piemontese (di Biella) e già l’anno scorso aveva dedicato al ragazzo attenzioni continue: sguardi, carezze, bigliettini romantici, con richieste di appuntamenti, posti sul parabrezza della sua auto. Gentilezze, mai volgari, che sono però aumentate ancora alla riapertura della nuova stagione estiva, tali quasi da impedire al ragazzo di poter lavorare.

Il bagnino allora ha sporto denuncia per stalking, con il supporto del gestore dello stabilimento che ha dichiarato: “All’inizio questa vicenda poteva solo far sorridere: una donna di quasi 80 anni che s’interessa ad un giovane che ha meno di un terzo dei suoi anni! Quando ci siamo resi conto invece che la situazione stava degenerando, abbiamo cercato di trovare la soluzione migliore. Il suo comportamento, infatti, impediva al bagnino di svolgere il suo lavoro“.

Ora si attende la decisione del giudice che dovrebbe inibire alla donna la possibilità di frequentare ancora quello stabilimento, nonostante l’amore non abbia età! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *