Sampdoria-Genoa: scovata una spia genoana a Bogliasco

Una straccitadina è più di una semplice partita. Lo sanno benissimo gli addetti ai lavori di Sampdoria e Genoa, che si stanno preparando per il derby della Lanterna di domenica. A stupire, però, è stata una mossa davvero curiosa e degna del miglior James Bond: un elemento dello staff di Liverani, l’allenatore dei portieri Luca De Prà, è stato scoperto a Bogliasco, sede degli allenamenti della Samp, mentre era intento a spiare le tattiche e le strategie ideate da Delio Rossi per il match contro il Grifone. Il Bond genoano indossava una tenuta mimetica con cui nascondersi in mezzo agli alberi, ma non è bastata la divisa da guerra ed è stato scoperto dallo staff doriano.

A questa bizzarra tattica spionistica del Genoa ha risposto la Samp sul suo sito web ufficiale, ironizzando sull’incursione nemica di De Prà: “Bisogna sempre perdonare i propri nemici, niente li infastidisce di più”. Per una delle partite più sentite in Italia, questo spionaggio potrebbe essere positivo calmando l’ambiente ed alleggerendo le tensioni tra i tifosi doriani e quelli rossoblù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *