Milan news: Allegri pensa al turnover, dentro Nocerino e Costant

L’impegno di stasera col Bologna è di quelli che non si possono fallire, perchè un ulteriore passo falso rischierebbe di compromettere già ora i piani della società di via Turati. I rossoneri sono già staccati di otto punti dalle capoliste Napoli e Roma, mentre Inter e Juventus distano sei lunghezze. Massimiliano Allegri, in quest’ottica, con tutta probabilità si affiderà al turnover, in alcuni casi forzato (come per l’attacco, dove pesano la squalifica di Balotelli e l’infortunio di El Shaarawy), in altri dovuto alla volontà di preservare la forma fisica di alcuni calciatori finora eccessivamente utilizzati.

Sulla fascia sinistra probabile inserimento dal primo minuto di Kevin Costant, che prenderà il posto di Emanuelson, in attesa del rientro di colui che era considerato il titolare ad inizio stagione, Mattia De Sciglio. Il giovane talento della cantera rossonera, in via di guarigione dopo l’infortunio che lo ha tenuto fuori ultimamente, è salito agli onori della cronaca per un incidente automobilistico, da cui fortunatamente è uscito illeso. Accanto a Costant in difesa ci saranno Mexes, Zapate e Abate.

A centrocampo Nocerino è favorito su Muntari. Il centrocampista ghanese, finora sempre titolare, potrebbe partire oggi dalla panchina per rifiatare un po’, mentre dovrebbe essere riconfermato Birsa dietro le punte. Le altre due caselle verranno occupate dal frangiflutti De Jong e da Andrea Poli.

In attacco le scelte di Allegri sono quasi obbligate, con Matri e Robinho che tenteranno di non far rimpiangere i titolari. Nel Bologna probabile impiego dal primo minuto di Moscardelli, che sostituirà Rolando Bianchi (infortunatosi nel corso della rifinitura). Probabile esordio per l’uruguaiano Diego Laxalt, desideroso di avere un’opportunità per dimostrare il proprio valore dinanzi ai rivali cittadini della “sua” Inter.

[Foto: Zimbio.com]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *