Criminal Justice, Robert De Niro sarà il nuovo James Gandolfini

Il canale HBO ha annunciato, sulle pagine della rivista “The Hollywood report”, che Robert de Niro è stato scelto per sostituire il compianto James Gandolfini nella serie tv “Criminal Justice”. De Niro interpreterà il ruolo di un avvocato di New York, Jack Stone, il cui delicato compito è quello di difendere un ragazzo pakistano, accusato di aver ucciso una ragazza.

De Niro ha subito accettato la proposta, anche per onorare la memoria del collega stroncato a Roma da un infarto lo scorso 19 giugno all’età di 51 anni. James Gandolfini aveva accettato il ruolo nella serie “Criminal Justice”, le cui riprese si erano interrotte proprio a seguito della morte dell’attore. La HBO, negli ultimi mesi si è vista impegnata nella difficile ricerca per trovare un degno sostituto di un attore del calibro di Gandolfini, reso celebre per il ruolo di Tony Soprano protagonista della serie tv “I Soprano”.

Vincitore di tre Emmy Awards e un Golden Globe come miglior attore in una serie drammatica (I Soprano), James Gandolfini si era cimentato, negli ultimi anni, in diversi progetti sia cinematografici che teatrali. Forse spinto dalla voglia e dal timore di restare per sempre legato alla figura del boss panciuto e spietato del New Jersey, Gandolfini, dal 2007, quando aveva smesso di girare la serie tv, aveva interpretato diversi film nei ruoli più disparati: nel 2011 fa un cameo nel film “Molto forte, incredibilmente vicino”, nel 2012 interpreta il capo della CIA Leon Panetta in “Zero Dark Thirty“, e Mickey in “Cogan – Killing Them Softly“, presentato in concorso alla sessantacinquesima edizione del Festival di Cannes. “The Incredible Burt Wonderstone“, di Don Scardino e la commedia “Enough Said” di Nicole Holofcener costituiscono la sua eredità filmica, essendo usciti postumi.

Gandolfini è stato anche anche produttore di spettacoli teatrali, documentari, film e serie tv, tra cui “Criminal Justice” che lo vedrà comunque accreditato come produttore esecutivo postumo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *