Grudge Match: Stallone vs. De Niro nella commedia di Natale

Stallone contro De Niro, ovvero Rocky contro Toro scatenato: una sfida suggestiva che ha solleticato la fantasia di molti cinefili per tanti anni è finalmente diventata realtà. Il prossimo Natale arriverà infatti nelle sale Grudge Match, pellicola comedy-action firmata da uno specialista del genere, Peter Segal (tra i suoi cavalli di battaglia Terapia d’urto e Agente Smart – Casino totale) e che vedrà Sylvester Stallone e Robert De Niro lavorare insieme dopo la prima volta in “Copland”, nel ’97.

Il film racconterà della rivalità di due pugili, Billy “The Kid” McDonnen (De Niro) e Henry “Razor” Sharp (Stallone), che continuerà anche negli anni dell’anzianità, dopo la pensione: a trent’anni dal loro ultimo match, infatti, i due ex combattenti torneranno ad incrociare i guantoni per un ultimo esilarante incontro.

Dal trailer si evincono già diversi elementi su cui punterà il film: il mix fra ritmo, sport e comicità ad esempio promette azione e divertimento ma sarà soprattutto lo spirito auto-dissacrante dei due divi a reggere l’intera pellicola: basta vedere l’ingresso in scena di De Niro in tutina verde per capire che il film non si prende minimamente sul serio. Anzi, mettendo simpaticamente in ridicolo una delle più recenti tendenze cinematografiche, che propone il ritorno in campo dell’eroe avanti con l’età (rappresentato, per citarne uno, in Rocky Balboa) l’opera rappresenterà anche una parodia del macho man, tipologia di ruolo interpretata per quasi tutta la carriera da Stallone e in parte anche da De Niro.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=1bQSOBJCPQE[/youtube]

Come si potrà dunque non ridere vedendo queste due leggende prendersi totalmente in giro, dopo averle viste per decenni nei panni di ruoli perlopiù seri (e spesso seriosi)? In tal senso, se De Niro non è agli esordi nel campo della commedia, sarà praticamente una novità ammirare Sly (giunto alla veneranda età di 67 anni, tre in meno del collega) in veste comica, in quella che tra l’altro sembra anche voler rappresentare una parodia del suo ultimo Rocky, in cui si assisteva ad un incontro di boxe simulato al PC, elemento tecnologico che troverà spazio pure in questo film.

“Grudge Match”, che vedrà anche la partecipazione di una rediviva Kim Basinger e di Alan Arkin, uscirà nelle sale statunitensi il 25 Dicembre: e sarà uno scontro tra titani tutto da ridere, ne siamo certi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *