Champions League: stasera Dortmund-Arsenal e Chelsea-Schalke 04

Non solo Barcellona-Milan e Napoli-Olympique Marsiglia in questo mercoledì di Champions League. Grandi sfide in giro per l’Europa, che cominciano ad essere decisive in chiave qualificazione.

Su tutte spicca Borussia Dortmund-Arsenal, partita che promette spettacolo dopo il 2-1 dell’andata in favore dei tedeschi. Entrambe le compagini hanno bisogno di vincere per ipotecare la qualificazione, soprattutto se il Napoli dovesse battere il Marsiglia al San Paolo. Il Borussia avrà la spinta del proprio stadio, il Signal Iduna Park, in particolare della Südtribüne, cuore della tifoseria giallonera, ma l’Arsenal è abituato a questi palcoscenici e non si farà di certo intimorire. Jurgen Klopp rientra in panchina dopo aver scontato due turni di squlifica a causa dell’espulsione rimediata contro il Napoli, e potrà dare ai suoi una carica in più.

Da seguire anche l’altro match sull’asse Germania-Inghilterra fra Chelsea e Schalke 04. Le squadre allenate da Josè Mourinho e da Jens Keller, sono prime a pari punti nel girone E, ma devono guardarsi le spalle, visto che il Basilea, distaccato di 2 punti, ha il match sulla carta più facile, in casa contro la Steaua Bucarest. Probabilmente alla fine passeranno sia i blues che i minatori, ma le sorti del gruppo si decideranno verosimilmente all’ultima giornata.

Alle 18 Zenit e Porto si sfidano nella fredda San Pietroburgo per il secondo posto nel gruppo G. L’Atletico Madrid nel caso in cui dovesse battere l’Austria Vienna al Vicente Calderon, infatti, si qualificherebbe come prima del raggruppamento. Dopo la vittoria dei russi nel match d’andata, i portoghesi non possono assolutamente perdere, in caso contrario la retrocessione in Europa League sarebbe ad un passo.

Infine è in programma l’altro match del girone H, quello del Milan, nel quale si affrontano Ajax ed Celtic Glasgow. Gli olandesi hanno 1 solo punto e sono obbligati a vincere, gli scozzesi possono accontentarsi di un pareggio per poi giocarsi la qualificazione nel match casalingo contro il Milan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *