Amazon consegnerà anche di domenica negli USA

Negli ultimi anni Amazon ha ampliato notevolmente gli orizzonti del proprio business, inizialmente incentrato soltanto sulla vendita di libri. Ora su Amazon è possibile trovare in vendita qualsiasi tipo di articolo, inclusi i device Kindle realizzati direttamente dall’azienda e che hanno riscosso molto successo sul mercato.

Non paga di tutte queste conquiste e per assecondare un crescente numero di ordini online, Amazon ha deciso che effettuerà le consegne dei propri prodotti anche di domenica.
L’accordo è stato raggiunto con l’US Postal Service, il servizio postale americano, il cui CEO Patrick R. Donahue ha così commentato la notizia: “Lo shopping online continua ad aumentare e il Servizio Postale è molto felice di offrire ad aziende come Amazon la possibilità di consegnare i propri pacchi di domenica“.

Le città coinvolte inizialmente, a partire dal 17 novembre, saranno soltanto New York e Los Angeles, alle quali si andranno ad aggiungere nei prossimi mesi anche Dallas, Houston, New Orleans e Phoenix.
La mossa di Amazon è volta a capitalizzare gli ingenti investimenti effettuati per ampliare la rete di magazzini sparsa per gli Stati Uniti.
Anche per Us Postal Service si tratta di una grossa opportunità, viste le difficoltà finanziarie in cui si trova l’azienda, e mettere le mani su una fetta di mercato che vale 186 miliardi di dollari è, come si suol dire, un’offerta che non si può rifiutare.

Saranno dunque molto felici gli online shopper americani di non dover aspettare più il lunedì per la consegna di prodotti ordinati nel fine settimana, mentre gli utenti di altri Paesi dovranno attendere pazientemente che il servizio venga esteso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *