Chiara Nasti, la seconda fashion blogger più popolare d’Italia

Di solito la maggior parte delle persone a quindici anni è ancora alle prese con i primi amori e le fisiologiche liti con i genitori; riflettere su cosa si vuol fare ‘da grande’ è un pò come pensare a come spendere una improbabile vincita alla lotteria.
Poi capita di incontrare Chiara Nasti, una delle fashion bloggers più seguite del Paese e scoprire la sua età è sconfortante per chi nella vita non è ancora riuscito a trovare la propria strada.

Ebbene questa bellissima ragazza di Napoli, nonostante sia ancora nel pieno dell’età adolescenziale, vive già una vita da star: ospite d’onore ad eventi e programmi televisivi, collaborazioni con case di moda internazionali e migliaia di followers adoranti che le chiedono consigli su come vestirsi. In effetti la sua rapida scalata alla popolarità ha dell’incredibile: 300 mila seguaci su Instagram, 200 mila su Facebook e ben 700 mila visualizzazioni mensili del suo blog, nato solo lo scorso 10 aprile.

Ho iniziato per caso qualche anno fa postando le mie foto su Facebook come tutti i ragazzi della mia età, allora ero già un’appassionata di moda e amante degli accessori di tendenza. Pubblicavo i miei autoscatti ed avevo già una una piccola cerchia di supporters‘.
In effetti attraverso il suo profilo Instagram è facile comprendere la ragione del suo successo: Chiara propone ogni giorno outfit diversi ma nel suo caso la carta vincente non è la possibilità di indossare questa o quella borsa, bensì il suo viso pulito e semplice. Guardando le sue foto non ci si fossilizza prima sul gioiello o sulle scarpe, ma su di lei. Ed è proprio la sua ‘familiarità’ a renderla una icona per tanti ragazzi che, nonostante l’impossibilità di acquistare tutte le proposte di una fashion blogger, cercano di imitarne lo stile.

Con estremo garbo Chiara risponde a chiunque le chieda consigli o la incontri per strada, vive perennemente connessa alla rete per gestire richieste e commenti. Di recente è stata ospite ad X-Factor per Puma ed è stata madrina di un evento presso lo store Armani di Napoli lo scorso 15 Novembre. In quella occasione ha dato consigli su capi e accessori agli invitati e con la semplicità che la distingue è stata, anche se per una sera, una perfetta padrona di casa.

Non è facile coniugare il mio lavoro e la scuola, sono al terzo liceo pedagogico e mi impegno ogni giorno dando comunque la priorità alla mia istruzione perché in futuro voglio studiare web marketing alla Bocconi. Certo continuerò a percorrere questa strada ma non voglio che questo mi precluda anche altri percorsi. Per ora sono molto attenta a scegliere i progetti, ho la mia famiglia accanto ed il mio manager Roberto De Rosa che mi consiglia e aiuta a rimanere me stessa nonostante il successo‘.