Il mercato del mobile commerce continua a crescere

Il mercato del mobile commerce, cioè l’acquisto online di prodotti e servizi attraverso l’utilizzo di smartphone e tablet, sembra non conoscere crisi. Infatti, ogni anno aumenta sempre di più il numero delle persone che acquistano oggetti o servizi di ogni genere attraverso i loro dispositivi mobili. Da una ricerca effettuata dall’azienda comScore, che si occupa di analizzare tutto ciò su cui ruota il mondo digitale, è emerso che vi è un altissimo tasso di utenti europei che visitano siti e-commerce dai loro dispositivi mobili.

A registrare un tasso di crescita annuo maggiore rispetto agli altri paesi europei è la Spagna con un +66,5%. A metà del podio abbiamo l’Italia che nel periodo giugno-luglio 2013 ha fatto registrare un +61% per un totale di circa 5,6 milioni di utenti coinvolti nel fenomeno. In media in Europa si è assistito a un incremento del 43% dell’m-commerce e al di sotto di questa soglia troviamo a sorpresa la Gran Bretagna con “solo” un +29,5%. Per quanto riguarda l’Italia, coloro che hanno poi effettuato un acquisto attraverso gli smartphone, dopo la consultazione dell’ecommerce, sempre nel periodo estivo, sono stati il 17%.

Tra le categorie che sono state maggiormente acquistate online troviamo gli elettrodomestici con il 6,1% e la categoria “abiti e accessori” (5,4%). In terza posizione troviamo i libri con il 4,3% e un passo indietro i buoni regalo con il 3,7%. Fabrizio Angelini, amministratore delegato di Sensemakers, società che rappresenta comScore in Italia, a proposito di questo trand positivo che riguarda l’Italia, ha dichiarato: “L’utilizzo dello smartphone per attività relative a tutte le fasi del processo di acquisto è uno dei fenomeni emergenti che stiamo osservando. La crescita dell’ m-commerce, pari al 45% rispetto all’anno scorso, fa capire come questa modalità di acquisto stia diventando sempre più diffusa e richieda alle aziende di integrare la rete fisica di distribuzione con quella digitale per migliorare l’esperienza del consumatore e la sua soddisfazione”.

L’aumento del mobile-commerce va di pari passo, e non potrebbe essere altrimenti, con l’ottimo andamento di un altro mercato, quello dei dispositivi mobili, tablet e smartphone, che sembra non essere scalfito minimamente dalla crisi. Smartphone e acquisti online, un binomio vincente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *