Molte delle funzioni di Waze sbarcano su Google Maps

È da pochi giorni disponibile anche Italia la nuova versione di Google Maps con l’integrazione di alcune funzioni di Waze, azienda israeliana acquisita qualche mese fa da Google per migliorare le proprie mappe con le indicazioni in tempo reale aggiornate direttamente dagli utenti in viaggio.
La certezza che il servizio fosse disponibile anche nel nostro Paese si è avuta grazie all’immagine scelta per la presentazione che ritraeva un incidente automobilistico sulla Salerno – Reggio Calabria.

Waze è un’app che permette di avere aggiornamenti sul traffico in tempo reale dovuti ad incidenti o a qualsiasi altro tipo di inconveniente. La particolarità di questo servizio sta nel fatto che si tratta di un vero e proprio social network dedicato esclusivamente alla navigazione stradale dove tutti gli utenti iscritti possono inserire in tempo reale segnalazioni in merito, tendendo così sempre aggiornati coloro che si trovano alla guida.

Per usufruire di tale servizio in Google Maps basta disporre dell’apposita app, non occorre aver installato Waze sul proprio dispositivo smartphone o tablet per avere indicazioni sul traffico. Se invece si vuole fornire segnalazioni in prima persona occorre scaricare anche l’app del servizio. La funzione non è fruibile solo su dispositivi mobile, ma anche tramite personal computer in modo tale da poter pianificare preventivamente il tragitto da percorre in base alle indicazioni sulla viabilità.

L’applicazione Waze resterà comunque indipendente rispetto al colosso Google mantenendo così la propria sede in Israele. Altre importanti aziende, come Apple e Facebook, avevano tentato di aggiudicarsi il servizio senza però dare garanzie sul fatto che la sede non sarebbe stata spostata.
Il servizio, che in un primo momento era stato testato esclusivamente negli Stati Uniti, è ora disponibile in ben 46 Paesi. Google ha deciso di valutare anche altre novità da integrare al servizio Maps prossimamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *