Marilyn Monroe diventa una suite

Marilyn Monroe. Un nome, una leggenda. Una leggenda purtroppo scomparsa prematuramente e a cui tanti tributi sono stati fatti. Ma forse non abbastanza. Perché la Beverly Hills Conference & Visitors Bureau ha deciso, per festeggiare il compleanno numero 100 della città di Beverly Hills, di ricreare in una suite di ciascuno dei suoi alberghi un’ambientazione che riporti alla memoria degli ospiti lo stile caratteristico di questa città.

E così al Beverly Hills Hotel il direttore Edward Mady ha deciso che la suite numero 100 sarà interamente dedicata alla protagonista di “A qualcuno piace caldo” e “Quando la moglie è in vancanza”, giusto per citare due dei suoi più celebri film.

La famosa suite è stata riorganizzata ispirandosi non solo al tocco glamour della celebre attrice americana, ma anche alla padronanza di diversi stili architettonici che possedeva il famoso architetto Paul Williams, colui che progettò ad esempio la casa di Frank Sinatra, Charles Cornell e Lon Chaney.
L’architettura curva della stanza sarà arricchita con la presenza di particolari manufatti appartenuti alla Monroe, la libreria personale dell’attrice, l’opzione del menu Bubble Beth Champagne, una boccetta del famoso profumo Chanel N°5 e canzoni a tema. La stanza sarà inoltre abbellita con finiture nere laccate, stampe tropicali e un arredo fatto di legno sicomoro.

Per chi poi avesse a disposizione un ampio budget, le sorprese non sono finite qui. Infatti vi è la possibilità di partecipare alla Norma Jean Experience, una chicca aggiuntiva che permetterà di essere accompagnati in aeroporto, sia all’andata che al ritorno, su una lussuosa auto d’epoca; di poter gustare una bottiglia di Dom Perignon come benvenuto; di avere servito un menu speciale costituito dalle pietanze preferite da Marilyn; di effettuare due trattamenti Diamond Perfection presso La Prairie Spa e infine di ricevere il libro commemorativo The Beverly Hills Hotel and Bungalows – The First 100 Years e il Marilyn Monroe Coffee Table Book.

La prenotazione sia della suite che dell’esperienza aggiuntiva parte dal 28 gennaio 2014 e il soggiorno potrà essere effettuato fra il 7 marzo e il 31 dicembre 2015. Ovviamente tasche permettendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *