Addio reggiseno con ByeBra

A ognuna di noi è capitato almeno una volta di pensare che sotto un top vedo-non-vedo o a quell’abitino sexy con maxi scollo sulla schiena il reggiseno proprio sarebbe meglio non ci fosse. Eppure ci vuole, perché quelle baciate dalla fortuna di poter sfidare la forza di gravità sono rare e dopo i 25 una specie in via di estinzione.

In nostro aiuto arriva dagli Stati Uniti il ByeBra (letteralmete “addio reggiseno”) che promette sostegno impeccabile e soprattutto invisibile. ByeBra è un piccolo nastro adesivo su entrambi i lati a forma di ferro di cavallo. Si indossa, o meglio si appiccica, in due mosse. La prima consiste nel farlo aderire a cavallo del capezzolo poi si solleva l’altro lato adesivo e lo si attacca alla parte superiore del seno con un movimento verso l’alto.

La qualità è garantita da 3M, che di adesivi se ne intende essendo produttrice di prodotti cult come Post-it e Scotch. ByeBra è prodotto in tutte le misure e dermatologicamente testato (il materiale usato è impiegato anche nel settore medicale). Ha come precauzioni quelle di non tenerlo più di 8 ore e avere cura di non dimenticarselo quando si va a letto ed è sconsigliato alle ragazze minorenni.

Fino ad ora i tentativi di boicottaggio del reggiseno, o le proposte in alternativa allo stesso, sono risultati maldestri o poco convincenti e non parliamo di un revival sessantottino con tanto di rogo della terza coppa C ma di pura estetica. Quelle spalline di silicone danno sempre l’idea di essere precarie, il color carne aiuta ma non ci convince mai fino a fondo. Lo indossiamo proprio se non si può fare altrimenti.

ByeBra sembra molto utile se vogliamo l’effetto c’è-ma-non-si-vede. Ma ora che forse stiamo imparando che l’affermazione femminile può prescindere dal bruciare i nostri indumenti intimi, credo che non ci sarà mai un definitivo addio al reggiseno. Magari un temporaneo arrivederci, un “a tra poco”. Perché l’intimo è bello, ci piace sceglierlo, abbinare i colori, giocare con i tessuti. Per non parlare di come reagirebbero i nostri partner nel sorprenderci “impacchettate” sul più bello di un incontro… intimo!

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=RsRzn-jAesA[/youtube]