È arrivato Firefox Os, il nuovo smartphone con sistema operativo open source

Alcatel One Touch Fire di Alcatel è il primo smartphone con sistema operativo Mozzilla Firefox, da oggi in vendità sul sito internet www.tim.it. Tim, che lo distribuisce, ha inoltre garantito, a tutti coloro che acquisteranno il telefono via web, una Sim prepagata da 5 euro ed un mese di traffico internet incluso, altra nota positiva riguarda certamente la spedizione che sarà del tutto gratuita.

Il telefono è dotato di uno schermo da 3,5 pollici, una scheda di memoria microSD da 2 giga byte ed una fotocamera da 3,2 megapixel, sono inoltre già preinstallate le app dei social network Facebook e Twitter. E’ inoltre garantito il collegamento ad internet tramite Wi-fi, Bluetooth ed USB. Unica nota “negativa” è la mancata possibilità di avere WathsApp, sicuramente una della applicazioni più largamente utilizzate per comunicare tramite sms, sarà invece disponibile il sistema di navigazione HereMpas per poter utlizzare le mappe anche in modalità offline, un music e video player, la radio FM, un archivio fotografico, un calendario ed un client per le email. Molte altre applicazioni sono inoltre scaricabili tramite lo Store ufficiale di Firefox.

Il sistema operativo Mozilla Firefox, di cui lo smartphone sarà dotato, è nato con l’idea di contrastare il duopolio di iOS ed Android che, grazie ai loro prodotti di spicco, gli iPhone 5S ed il 5C, i Samsung Galaxy S4 e Note ed il Nokia Lumia, detengono oltre il 90% delle quote di mercato in ambito di telefonia. Alcatel One Touch Fire non potrà certamente competere con i migliori modelli di Apple, Samsung e Nokia ma, grazie ad un prezzo più che accattivante, di soli 79,90 euro, punta ad essere competitivo nella fascia degli smartphone low cost.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *