H-Farm, una “fattoria” di idee tutta italiana

Nata nel 2012, Italia Startup si è da subito dimostrata un’iniziativa più che vincente per rilanciare e promuovere un settore fondamentale, come quello dell’impresa, sul territorio nazionale, in un periodo di crisi che tutta l’Europa sta attraversando. H-Farm si caratterizza come una piattaforma autonoma dove vengono raccolte tutte le migliori idee e le iniziative più mertitevoli allo scopo di portatre “linfa” vitale ad un processo di innovazione tecnologica fondamentale per la crescita del Paese. La “Fattoria delle idee” si è posta, fin dalla sua fondazione, degli standard ben precisi volti al raggiungimento dei traguardi prefissati. Innazitutto far si che l’Italia diventi luogo ideale dove promuovere la nascita di nuove imprese e startup, il tutto puntando propio sui giovani che stanno alla base di una possibile ripresa. Italia Startup si è fatta involtre portavoce di fronte al governo, di tutte le idee proposte dai giovani imprenditori, avvicinando il mondo delle startup a quello della grande industria italiana.

Alla fine dello scorso mese di Novembre si è svolta a Treviso un’importate iniziativa promossa appunto da H-Farm, H-Ack Fashion, uno straordinario evento in collaborazione con alcune fra le più importanti aziende che si occupando di moda, Diesel, Lotto Sport, Gruppo Marstrotto e Bottega Veneta. Più di 400 ragazzi, proveniente da ogni parte del territtorio italiano, hanno preso parte alla maratona di 24 ore dedicata alla moda ed al web. I temi presentati durante il briefing si sono dimostrati davvero interessanti. Diesel ha chiesto ai giovani partecipanti di pensare a come potrebbe evolversi il marchio nel futuro, Lotto Sport invece ha presentato una richiesta più specifica, pensare ad un dispositivo che avvicini i bambini al mondo dell’attività fisica. Guppo Mastrotto ha proposto di cercare soluzioni che permettano la promozione e commercializzazione dei prodotti via web, Bottega Veneta di progettare un metodo che permetta di raccogliere maggiori informazioni sulle caratteristiche fisiche dei clienti in modo tale da rendere il prodotto sempre più personalizzato. 30 team di giovani, appassionati di moda e digitale, si sono impegnati a proporre soluzioni interessanti con risultati più che positivi.

A partire dal 10 Dicembre, sarà inoltre disponibile nelle librerie di tutta Italia, il libro L’avventura e l’impresa che racconta come sia nata appunto l’idea di dar vita ad un progetto tanto meritevole ed amibizioso come quello della “Fattoria delle idee”, attraverso la voce di Alex Bellini e Riccardo Donadon, ovvero i padri fondatori di H-farm. Ecco come lo stesso Donandon definisce l’ambizioso progetto : “H-Farm è costruita su spazi dilatati, aperti. Ricerca un equilibrio più profondo con il microcosmo circostante. Ci ho messo una cura quasi maniacale da giardino zen. L’ho concepita pensando ai miei figli…l’obbiettivo di fondo è trasmettere loro l’amore e l’orgoglio per il nostro territorio, perciò mi sto impegnando, perché voglio che questo territorio offra ai miei figli modelli positivi e di successo così come sono stati modelli per me gli imprenditori veneti di prima e seconda generazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *