Heineken Cup: ecatombe del rugby italiano

Sembra quasi impossibile per le italiane impegnate nella Heineken Cup fronteggiare, o almeno provare a contenere, i mostri sacri del rugby britannico. La quarta giornata della “Champions League del rugby” ripropone, a campi invertiti, le sfide della scorsa settimana: la Benetton Treviso ospita i nordirlandesi dell’Ulster mentre le Zebre Parma volano a Londra per affrontare i Saracens.

L’ultimo match di Coach Smith sulla panchina della Benetton è caratterizzato da una fitta nebbia che avvolge lo Stadio Monigo di Treviso. La partita risulta sicuramente più equilibrata di quella che vide i veneti schiantarsi sul muro irlandese proprio sette giorni fa: dopo una fase di stasi durata 38 primi la compattezza dell’Ulster ha la meglio sui tanti errori commessi da ambedue i lati. Marshall approfitta di una distrazione della Benetton e sblocca il risultato fermo fino a quel momento sul 3 pari. La Benetton si spegne e il “quindici” di Belfast coglie lo spunto per dilagare: da una parte la precisione del piede di Jackson, dall’altra le mete di Gilroy, Diack e Payne chiudono il match regalando ai britannici la quarta vittoria europea consecutiva. Tanta amarezza tra la nebbia di Treviso per i padroni di casa: l’Ulster batte la Benetton 3-35.

Passeggiare ad Oxford Street o all’Allianz Park non fa nessuna differenza per i Saracens se di fronte si trovano un avversario, come le Zebre di Parma, incapace di opporre resistenza alla corazzata inglese. Ennesima figuraccia europea per i ragazzi di Coach Cavinato che vengono letteralmente asfaltati dai londinesi: i Saracens chiudono la partita realizzando quattro mete in soli 26 minuti e, non sazi, portando la palla oltre la linea di “try” altre cinque volte nel corso del match. La determinazione “saracena” distrugge le Zebre: all’Allianz Park termina 64-3.

Le italiane ritroveranno la massima competizione europea con il nuovo anno, il 10 gennaio le Zebre di Parma voleranno a Galway in Irlanda per affrontare il Connacht Rugby, partita valida per la quinta giornata del Pool C. I veneti della Benetton, inseriti nel Pool E, ospiteranno le “tigri” inglesi del Leicester. L’appuntamento con il rugby giocato per le italiane è per il prossimo week end: il ritorno della Rabodirect Pro 12 vedrà i parmensi impegnati contro l’Ulster e la Benetton di Treviso affrontare il Glasgow.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *