Il Natale di una mamma imperfetta al cinema

Una scommessa vinta quella di Una mamma imperfetta. Dal web alla tv, l’esperimento crossmediale del Corriere.it e di Rai due si è rivelato un fenomeno in costante ascesa capace di varcare i confini nazionali e attirare l’attenzione di Germania, Francia e Stati Uniti che non si sono lasciati sfuggire i diritti di remake. Mancava dunque solo il cinema a chiudere il cerchio a questo progetto. E in sala, la serie scritta e diretta da Ivan Cotroneo ci arriverà il 17 dicembre, con uno speciale episodio di 100 minuti che ci mostrerà i frenetici preparativi di Chiara, Irene, Claudia e Marta in vista del Natale.

Per chi non conosce Una mamma imperfetta, ricordiamo che si tratta di pillole di otto minuti che raccontano in modo semplice e divertente, e con un linguaggio da video blog, la vita di quattro mamme moderne, sempre di corsa, che cercano di districarsi ogni giorno tra lavoro, figli e casa. Come sarà quindi il Natale di una mamma imperfetta? Non molto dissimile da ogni altra giornata dell’anno: di corsa, con quel costante senso di inadeguatezza che l’accompagna mentre indaffarata, cerca di barcamenarsi tra mille cose da fare e il tempo che sembra non bastare mai.

Niente spirito natalizio, niente retorica delle feste di pace, gioia e amore. I regali impossibili da trovare, i pranzi e cene da organizzare, le case da addobbare, i parenti ingombranti, i bambini che non vanno a scuola e il solito carico di impegni quotidiani e disavventure: l’arrivo delle feste natalizie per Chiara (Lucia Mascino) e le sue amiche ‘imperfette’ Marta (Alessia Barela), Irene (Anna Ferzetti) e Claudia (Vanessa Compagnucci), è solo l’ennesimo estenuante tour de force. A stravolgere gli equilibri, nella vita delle quattro amiche arriva anche Patrizia (Monica Nappo), la mamma di Napoli in trasferta natalizia a Roma. Sarà un’impresa sopravvivere a questo caotico turbinio di tappe obbligate che sfinirebbero anche la mamma più perfetta del mondo. Ma il lieto fine è dietro l’angolo e quando tutto sembra perduto arriva la magia del Natale a rendere ogni desiderio possibile.

Tra derive irrealistiche e momenti musicali (che ci ricordano un altro successo firmato da Cotroneo, Tutti pazzi per amore), l’ennesima scommessa di questo speciale sarà riuscire ad esportare sul grande schermo e in un tempo più dilatato, ritmi incalzanti e contenuti pensati per un formato e un mezzo completamente diverso. La risposta è tutt’altro che scontata, ma in ogni caso un risultato di cui andare orgogliosi c’è già: un prodotto leggero e di qualità. Il binomio ideale, la ricetta vincente di un successo tutto italiano.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=fhgCcJPN3c8[/youtube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *