Il ritorno live dei Motorhead

We are Motorhead and we play rock ‘n roll…“… Sfornato da pochi mesi un nuovo studio album dal titolo”Aftershock“, per la precisione il 21° del gruppo, dove spiccano i portentosi brani “Heartbreaker“, “Lost Woman Blues“, “Death Machine“, “Going to Mexico” e “Get Your Powder Dry“, con rimandi fiammeggianti agli Ac/Dc, i Motorhead, formati dall’energico Lemmy Kilmister (voce), Phil Campbell (chitarre) e Mikkey Dee (batteria), sono ai nastri di partenza per l’attesissimo live italiano previsto per martedì 24 giugno 2014, presso l’Ippodromo del Galoppo di Milano, in occasione della rassegna “City Sound“.

Facendo tappa nel capoluogo lombardo, i Motorhead recuperano la data cancellata la scorsa estate, a tre anni di distanza dall’ultimo concerto tenuto nel nostro Paese, ma l’attesa sicuramente sarà ben ripagata, dal momento che la band di Lemmy Kilmister non ha bisogno di presentazioni, avendo all’attivo in quasi quarant’anni di carriera ben 50 milioni di dischi.

Come se non bastasse, appurato che tra i loro cavalli di battaglia di tutti i tempi, figurano “Ace of Spades“, “Overkill“, “Born to Raise Hell” e “Stone Dead Forever“, solo per citarne alcuni, tornando all’ultima fatica artistica, cioè “Aftershock“, la rivista New Noise Magazine l’ha considerato “il migliore del gruppo degli ultimi 20 anni“, in grado di riportare in auge il prestigio dei Motorhead. Inoltre, negli Stati Uniti, nella prima settimana di immissione sul mercato discografico, il lavoro dei Motorhead ha venduto 11.000 copie, raggiungendo la posizione n° 22 della Billboard 200 chart.

A conti fatti, quindi, il ritorno live di Lemmy Kilmister & Company si preannuncia più infuocato che mai, e chi apprezza le granitiche sonorità dell’hard rock inglese, non deve assolutamente perderseli. Per chi ancora non sapesse bene tutte le info del concerto del 24 giugno 2014, prenda carta e penna, perché i Motorhead saranno a Milano, Ippodromo City Sound , ad oliare strumenti e corde vocali intorno alle 19.30. Siete pregati però, di presentarvi ai cancelli molto prima, per aggiudicarvi la postazione migliore, e per quanto riguarda il prezzo dei biglietti, sono 40 euro per un posto unico in piedi e 50 euro per tribuna numerata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *