Viaggi all’estero, l’Italia apre e gli altri? Dove potremo andare in vacanza

L’Italia riapre le frontiere: possibile arrivare senza obbligo di quarantena, ma non è la stessa cosa per i viaggi all’estero degli italiani. Niente vacanza fuori

Quando potranno tornare a fare viaggi all’estero gli italiani? Il 3 giugno è la data in cui si riapriranno le frontiere del nostro Paese. Tutti i cittadini dell’area Schengen potranno arrivare in Italia senza restrizioni e senza obbligo di quarantena e autocertificazione. Ma quando gli italiani potranno andare all’estero, anche in vacanza? Per saperlo bisognerà ancora attendere: domani è prevista una videoconferenza tra i ministri degli esteri dell’Ue per stabilire proprio nuove regole, ma intanto restano molte restrizioni.

Anche in vista della vacanza, quali viaggi all’estero possono fare gli italiani già da oggi o comunque a partire dalle prossime settimane? Non in Austria, ad esempio, che ha deciso di tenere ancora chiuse le frontiere con il nostro Paese, aprendole invece a Germania  e Svizzera. Per andare in Austria occorrerà accettare l’isolamento di 14 giorni oppure avere un tampone negativo recente (non più di 4 giorni). Chiuse anche le frontiere con la Slovenia: anche qui per entrare servirà il tampone negativo non più vecchio di quattro giorni. In Svizzera si continuerà ad andare per motivi di lavoro, mentre la Germania sta valutando il ripristino totale della libertà di circolazione, riferita ai paesi dell’area Schengen. Per il momento però si può andare soltanto per chi è residente o per motivi urgenti: obbligatorio però l’isolamento di 14 giorni.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE >>> 18 maggio: Giornata Internazionale dei Musei ma molti non riapriranno

Viaggi all’estero, dove possono andare in vacanza gli italiani

viaggi all'estero
Treno in partenza (Foto di victorsnk da Pixabay)

Tra le mete dei prossimi viaggi all’estero dobbiamo ancora eliminare la Spagna: niente vacanza a Madrid quindi. La Francia rende possibile varcare i confini soltanto per chi ha familiari lì o per necessari motivi di lavoro. Collegamenti aerei con la Grecia sospesi fino al 31 maggio, mentre dovrà sottoporsi a quarantena chi arriva dall’Italia in Belgio, Danimarca e Olanda. Via libera ai viaggi dall’Italia agli Stati Uniti.

Questa la situazione attuale per i viaggi all’estero degli italiani: frontiere chiuse, al momento, quasi ovunque oppure obbligo di isolamento. Per le vacanze converrà prenotare nel nostro Paese.

LEGGI ANCHE >>> Riapertura cinema e teatri, c’è la data. Distanziamento e norme sanitarie, si entra nella ‘nuova normalità’