Apple TV+ mette in opera un piano per battere Netflix
Apple TV+ mette in opera un piano per battere Netflix

Apple TV+ mette in opera un piano per battere Netflix

Apple TV+ cerca di di farsi strada all’interno del mercato dello streaming puntando su vecchi film e show tv. La strategia per battere Netflix

Apple TV+ ha fatto il suo ingresso tra le piattaforme di streaming lo scorso anno, inserendo all’interno del suo catalogo dei contenuti che per la maggior parte erano nuovi ed originali. In sostanza la società aveva effettuato dei cospicui investimenti per creare nuovi show per la piattaforma, ma questo non era bastato ad attrarre nuovi utenti, per lo meno non nel numero sperato. In tanti hanno probabilmente manifestato una forma di diffidenza nei confronti dell’azienda proprio perché temevano di dover spendere il proprio denaro per vedere titoli del tutto sconosciuti. Il che paradossalmente ha finito per costituire una forma di disincentivazione all’acquisto. Ed è qui che interviene la nuova strategia pensata da Apple TV+: acquistare i diritti per inserire all’interno del proprio catalogo moltissimi film e serie tv del passato.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Trigger Warning: Jessica Alba nel nuovo action thriller Netflix

Apple TV+ cambia strategia. Ecco come pensa di conquistare nuovi utenti

Apple TV+
Apple TV+

Ad oggi ancora non si conoscono i contenuti acquistati dalla piattaforma e ancor meno si sa di quando verranno resi disponibili all’interno del catalogo. Attualmente la priorità di Apple rimarrebbe comunque quella di concentrarsi su show originali, ma al contempo si è resa conto di non poter ignorare le sensazioni dei potenziali utenti. Questo cambio di approccio serve proprio per cercare di porre rimedio alle azioni precedenti che non hanno portato ai risultati sperati. Lo scorso febbraio erano circa 10 milioni gli utenti di Apple + TV, nonostante questo numero sia comunque considerevole, circa la metà non usufruiva del servizio. Nella speranza di aver fatto cosa gradita ai propri utenti, dunque Apple ha deciso di investire su contenuti che hanno già ottenuto un cerco riscontro da parte del pubblico.

Occorrerà attendere un po’ per capire se il cambio di strategia messo a punto da Apple + TV sia utile a farle conquistare un posto tra i grandissimi dello streaming.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Hollywood in streaming su Netflix, i personaggi tra realtà e finzione