Calcio in lutto, morto l’ex PSG Diakiese: aveva 24 anni
Calcio in lutto, morto l’ex PSG Diakiese: aveva 24 anni

Calcio in lutto, morto l’ex PSG Diakiese: aveva 24 anni

Si è spento Jordan Diakiese, giovane calciatore ex PSG. Aveva solo 24 anni. Il cordoglio del club di Nasser Al-Khelaifi. Militava nell’AS Furiani-Agliani

Un grave lutto ha colpito il mondo del calcio francese. Si è spento all’età di 24 anni Jordan Diakiese, giovane calciatore dell’AS Furiani-Agliani, club corso di National 3. Il ragazzo si trovava a Madrid al momento del decesso e le cause non sono state ancora stabilite.

Il Paris Saint Germain, club nel quale è cresciuto calcisticamente, ha voluto unirsi al ricordo del ragazzo attraverso il suo account Twitter. Il ricordo, straziante, è quello di un ragazzo molto apprezzato dai suoi ex compagni di squadra e dallo staff tecnico delle giovanili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il Psg esulta su Twitter per la vittoria della Ligue 1: è polemica

La morte di Diakiese e le altre tragedie nel mondo del calcio

Il 24enne Jordan Diakiese è solo l’ultimo di una – purtroppo – lunga lista di calciatori morti prematuramente, dentro e fuori dal campo. Meno di 20 giorni fa il Legnano ha pianto il 19enne Andrea Rinaldi, centrocampista colpito da aneurisma cerebrale. E’ ancora vivo il ricordo di Davide Astori, il capitano della Fiorentina scomparso il 4 marzo 2018, mentre era in ritiro con la sua squadra alla vigilia della sfida contro l’Udinese.

Impossibile dimenticare anche Renato Curi – a lui è intitolato lo stadio di Perugia – deceduto sul terreno di gioco il 30 ottobre 1977 durante una sfida tra gli umbri e la Juve. Sul terreno da gioco si è spento anche Piermario Morosini il 14 aprile 2012 durante la gara tra Livorno e Pescara.

Non solo sangue italiano, però. In Spagna si piange ancora Antonio Puerta, mediano del Siviglia morto il 28 agosto 2007 durante la sfida tra gli andalusi ed il Getafe per una cardiomiopatia ventricolare destra aritmogena oppure Daniel Jarque, difensore dell’Espanyol morto l’8 agosto del 2009 mentre si trovava in ritiro a Coverciano con la sua squadra.