Serie A, calcio e TV: si riparte con tante novità e un clamoroso addio
Serie A, calcio e TV: si riparte con tante novità e un clamoroso addio

Serie A, calcio e TV: si riparte con tante novità e un clamoroso addio

La Serie A è pronta a ripartire e anche le TV stanno riorganizzando i propri palinsesti: ecco cosa cambierà su Rai, Mediaset, DAZN e Sky Sport, tra novità e anche un clamoroso addio.

Negli oltre due mesi di stop forzato per l’emergenza coronavirus, a fatica sono stati riorganizzati i palinsesti televisivi riguardanti lo sport. Repliche su repliche, con il piacere di riscoprire il calcio del passato e anche alcune vittorie indimenticabili come il Mondiale del 2006. Ora però, a maggior ragione con le partite di Serie A a porte chiuse e inaccessibili ai tifosi, le TV si daranno un gran da fare per assicurare la massima copertura nonostante alcune restrizioni dovute al protocollo.

Come scrive l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, la prima emittente a ripartire con il calcio giocato in Italia sarà la Rai con le semifinali di Coppa Italia. Il direttore Auro Bulbarelli dovrà decidere il sostituto del conduttore unico della coppa Italia, il compianto Franco Lauro, venuto a mancare lo scorso 14 aprile a Roma. La scelta potrebbe ricadere su Simona Rolandi ed Enrico Varriale che riprenderanno con “90° minuto”. La Domenica Sportiva di Paola Ferrari durerà due ore e andrà in onda dalle 23.30. Verso la cancellazione la Domenica Ventura e A Tutta Rete.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI >>> Caso Zarate: Lotito annuncia querela contro “Le Iene”

Serie A, i programmi TV di Mediaset, Sky Sport e DAZN

Serie A
Il giornalista Pierluigi Pardo (Getty Images)

La grande sorpresa è il clamoroso addio a “Tiki Taka“, che non riprenderà per il finale di stagione. E potrebbe non essere un arrivederci, ma un addio nonostante la conferma a Mediaset del conduttore Pierluigi Pardo. Dal 21 giugno riprenderà Pressing Serie A su Italia 1, in onda anche nei turni infrasettimanali. Confermata come padrona di casa Giorgia Rossi, che non avrà più al suo fianco Walter Zenga – diventato nel frattempo allenatore del Cagliari. Probabile un’alternanza tra Ciro Ferrara, Alessio Tacchinardi e Giovanni Galli.

Tutto immutato in casa Sky Sport: da Sky calcio show al Club di Fabio Caressa, che è andato in onda anche durante la pandemia. Confermato anche il Live del sabato di Marco Cattaneo e – quando ripartirà – la Champions League col salotto di Ilaria D’Amico.

Nessuna sostanziale novità su DAZN, che ripartirà con i soliti pre e post partita e Diletta Leotta sulla partita top.