Viaggi in Italia, gli sconti delle Regioni per i turisti

Il 3 giugno tornano i viaggi in Italia e le Regioni cercano di attrarre i turisti con sconti, agevolazioni ed iniziative speciali

Rieccoli: tornano i viaggi in Italia e sarà un’estate all’insegna degli sconti. Dal 3 giugno, anche se il Governo deve ancora ufficializzare questa decisione, sarà possibile nuovamente spostarsi tra le Regioni. Nessuna limitazione, niente autocertificazione, via libera a viaggi anche fuori dalla propria Regione senza restrizioni. Riaprono anche le frontiere con l’estero e l’Italia si prepara ad una stagione turistica molto difficile. La paura del coronavirus terrà lontani gli stranieri e allora bisogna puntare sui turisti interni. Proprio per questo tutte o quasi le Regioni stanno varando sconti, agevolazioni e misure ad hoc per incentivare il settore.

Un settore fondamentale per l’economia del nostro Paese, messa in ginocchio dalla crisi conseguente al Covid-19. Come ripartire: per i viaggi in Italia arrivano gli sconti, diversi da Regione a Regione. Mentre i governatori litigano ancora su passaporto sanitario e controlli,  si apre la caccia al turista.

Ecco allora che la Sicilia valuta l’idea di regalare una notte di soggiorno gratis ogni tre di pernottamento. L’iniziativa prevede che sia la stessa Regione ad acquistare i pernottamenti dagli alberghi e offrirli ai turisti. Ad accompagnare questa misura ci sono i biglietti omaggio per musei e siti: quelli gestiti dalla stessa Regione saranno gratuiti fino al 7 agosto.

Sulla stessa scia anche il Piemonte: al vaglio un voucher che garantirebbe due notti gratuite su tre ai turisti con il pagamento a carico della Regione. Al vaglio anche sconti per l’ingresso a parchi e mostre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Viaggi al’estero: ecco le mete possibili per le vacanze in estate

Sconti per i viaggi in Italia, spiagge gratis e

viaggi in italia
I templi di Paestum (Getty Images)

Sconti per i viaggi in Italia, si moltiplicano le iniziative per provare a rilanciare il turismo. Ad esempio nelle Marche pensano ad offrire ombrelloni gratis ai turisti, oltre a vagliare l’ipotesi di offrire detrazioni fiscali per le vacanze.

Dal Centro al Sud: in Calabria si sta studiando un avviso pubblico che possa offrire ai turisti dei soggiorni gratuiti. Ma non ci sono soltanto sconti e agevolazioni. C’è anche chi pensa ad offrire test sierologici: gratuiti negli alberghi del Trentino Alto Adige, idea che potrebbe allargarsi anche alla Sardegna. Qui il governatore Solinas pensa a un voucher da spendere per chi si sottoporrà ai test. La Lombardia, invece, punta su regimi fiscali vantaggiosi, mentre a Firenze torna l’idea del voucher per i turisti.

LEGGI ANCHE >>> Vacanze 2020, rincaro in Italia | All’estero arrivano sconti per turisti