Vettel: “Sorpreso che la Ferrari non mi abbia rinnovato. Leclerc? Non lo lascerò passare”

Il pilota della Ferrari Sebastian Vettel si è dichiarato sorpreso del mancato rinnovo con la Rossa. Sfida lanciata al compagno Leclerc: non si passa!

“L’addio alla Ferrari? Per me è stata una sorpresa, quando ho ricevuto la chiamata Binotto e mi ha detto che il team non aveva intenzione di continuare il rapporto. Non siamo mai entrati in discussioni, non c’era mai un’offerta sul tavolo”. E’ un fiume in piena il ferrarista Sebastian Vettel nella conferenza stampa odierna che precede il Gran Premio in Austria, che ha gettato nuove ombre sul suo addio in Ferrari. Il pilota tedesco infatti lascerà la scuderia italiana a fine stagione per far spazio al giovane Carlos Sainz, attualmente in McLaren. Un addio che forse poteva essere gestito meglio dal team di Maranello, che probabilmente ha trattato con Sainz quando Sebastian non sapeva ancora nulla del suo addio. Mentre Leclerc ha tentato di sviare domande sui difetti della SF1000, Vettel senza peli sulla lingua ha detto la sua: “Ci hanno provato i ragazzi in fabbrica a portare i pezzi nuovi, ma non è stato possibile. Se ne riparlerà per il Gran Premio d’Ungheria.”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Caso marò: arriva la sentenza. Finalmente il punto sulla lunga vicenda

Vettel sfida Leclerc : “Non gli renderò la vita facile”

Charles Leclerc e Sebastian Vettel
Charles Leclerc e Sebastian Vettel (Getty Images)

La sfida interna tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc si prospetta più agguerrita che mai. Il pilota tedesco infatti sa già che il suo futuro sarà altrove, quindi per questa stagione nessuno dei due ha intenzione da fare da secondo all’altro. “Ognuno corre per sé, è normale che con delle situazioni in classifica che lo permettono i due piloti si aiutino a vicenda. Ma io non lascerò passare Leclerc e non gli renderò la vita facile. In Formula 1 tutti i piloti corrono per fare risultato.”