Come fare la carbonara romana: la ricetta
Come fare la carbonara romana: la ricetta

Come fare la carbonara romana: la ricetta

La carbonara è un primo piatto tipico della cucina romana. A base di uova e guanciale è una pietanza amata da tutti. Vediamo insieme la ricetta della carbonara romana

La carbonara è un piatto tipico della cucina romana. Nasce nella capitale e diffusa in tutto il mondo. Le sue origini sembrerebbero risalire dopo la seconda guerra mondiale quando un cuoco romano realizza, per i soldati americani, un primo a base di bacon e uova. Man mano la ricetta si è evoluta divenendo così il piatto che oggi tutti conosciamo. Vediamo insieme la ricetta della carbonara romana

Ingredienti

  • 350 gr spaghetti o rigatoni
  • 6 fette guanciale
  • 3 uova (tra cui 1 tuorlo)
  • pecorino grattugiato q.b.
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • pepe nero q.b.
  • sale q.b.
  • 1/2 bicchiere vino bianco

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Pasta al forno con salsiccia: un piatto irresistibile! La ricetta

Ricetta carbonara romana: il procedimento

Carbonara ricetta
Foto di Steve Buissinne da Pixabay

Per eseguire la ricetta della carbonara occorre, innanzitutto, mettere sul fuoco la pentola con abbondante acqua salata per la pasta. Nel frattempo prendete le fette di guanciale, privatele della cotenna e tagliatele a listarelle. Versate il guanciale in una padella bella capiente e fatelo rosolare finché non risulterà croccante facendo attenzione a non bruciarlo. Sfumate con il vino bianco e fate evaporare tutta la parte alcolica. A questo punto, aggiungete un mestolo di acqua di cottura e spegnete il fuoco. In una ciotola sbattete le uova, aggiungete il pecorino, il parmigiano ed il pepe. Fate amalgamare bene gli ingredienti tra loro.

Una volta cotta la pasta, scolatela e ponetela nella padella con il guanciale a fuoco acceso. Lasciate insaporire per qualche secondo. Togliete la padella con la pasta e guanciale dal fuoco, aspettate un attimo e versateci il composto delle uova. Mescolate energicamente per un minuto. Riponete la padella sul fuoco solo per qualche secondo facendo attenzione a non far solidificare l’uovo (il calore della pasta lo ha già cotto per cui non c’è bisogno di ottenere l’effetto “frittatina”).  A questo punto la ricetta della carbonara romana è terminata. Sporzionate e servitevi!

Buon appetito a tutti!

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Maccheroni alla gricia: la ricetta per un piatto cremoso e gustoso

Carbonara ricetta
Foto di shuichin da Pixabay