Loredana Bertè ricorda Morricone con una clamorosa gaffe
Loredana Bertè ricorda Morricone con una clamorosa gaffe

Loredana Bertè ricorda Morricone con una clamorosa gaffe

Dopo il sindaco di Napoli De Magistris, anche Loredana Bertè incappa in una clamorosa gaffe nel ricordo di Ennio Morricone. La cantante attribuisce al compositore un brano di un altro autore.

In tutto il mondo oggi si è celebrato Ennio Morricone. Non solo il mondo della musica e del cinema, ma tutti gli esponenti dell’arte, della politica e dello spettacolo hanno voluto ricordare a loro modo il grande compositore, spentosi al Gemelli di Roma nella scorsa notte. 92 anni, Morricone è uno dei compositori di colonne sonore, ma non solo, più famosi al mondo, e le sue collaborazioni con i grandi di Hollywood sono tantissime. Tanti i bei messaggi di ricordo e celebrazione del grande Morricone, immancabili però alcune clamorose gaffe come quelle del primo cittadino di Napoli De Magistris e di Loredana Bertè.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Ennio Morricone, si è scritto il necrologio da solo

La gaffe di Loredana Bertè: Morricone ha musicato Il Padrino

baaria morricone
Ennio Morricone (Getty Images)

La cantante di origini calabresi ha voluto omaggiare il ricordo di Morricone, ma in buona fede è incappata per sua sfortuna in una gaffe clamorosa. Sulla sua pagina Facebook la Loredana nazionale ha postato un messaggio di cordoglio verso la scomparsa del compositore, attribuendogli la colonna sonora de Il Padrino. Un errore che il web non ha perdonato, e che ha portato molti utenti a commentare correggendo lo scivolone della Bertè. La soundtrack de Il Padrino, infatti, è sì di un grande compositore italiano, ma di Nino Rota, anche lui defunto.

Di seguito uno screenshot preso da Facebook della buccia di banana sulla quale è scivolata la Bertè. Il post è stato poi rimosso dalla cantante. Ormai, però, il danno era fatto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morte Morricone, la gaffe di De Magistris