Oms, nuovo record (negativo) sul fronte coronavirus

Altro record (del tutto negativo) registrato dall’Oms: dall’inizio della pandemia da coronavirus giornata con più contagi nel mondo.

L’Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) registra un altro record che non fa altro che influire sulla pesante e negativa situazione portata dal coronavirus a livello mondiale. Nella giornata odierna, dall’inizio della pandemia, arriva il numero di casi da contagio più alto mai registrato prima:  259.848 casi in 24 ore. Come detto poc’anzi e giusto ricordarlo a gran voce, è il più grande incremento in un giorno dall’inizio di quella che abbiamo sempre definito una catastrofe mondiale. Una storia che entrerà di diritto nei libri di storia stessa e che porta “sulla targa” il nome: coronavirus. I maggiori aumenti sono avvenuti nelle seguente nazioni: Stati Uniti d’America, Brasile, India e in Sudafrica. Il bilancio totale delle vittime è salito di 7.360. Anche in questo caso il più grande aumento giornaliero dal 10 maggio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> In Texas 85 neonati positivi al Coronavirus

Non solo l’Oms: ecco il dato negativo dagli Usa

oms coronavirus
Trump ad un comizio elettorale (Getty Images)

In Usa, come detto moltissime volte, la situazione ormai è fuori controllo. Nelle ultime 24 ore è arrivato un altro dato grazie all’accurato lavoro della John Hopkins University. I nuovi contagi da coronavirus non lasciano il numero “60” prima dopo i tre zeri: esattamente 60.207 i nuovi casi di Covid-19. Questo nuovo dato porta a 3.698.209 il numero totale di infezioni registrate negli Stati Uniti d’America dall’inizio della pandemia. Alti anche i decessi nel corso dell’ultimo giorno: 832, per un numero complessivo pari a 139.960. Anthony Fauci, l’immunologo della task-force statunitense, ha nuovamente raccomandato l’uso della mascherina in pubblico nei diversi Stati. Qualche ora dopo, anche se non direttamente, Donald Trump, durante un’intervista all’emittente Fox, ha dichiarato il contrario, ovvero di “essere a favore e di preservare un certo tipo di libertà”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Usa: altri 60 mila contagi, alto anche il numero dei decessi