Bambina muore annegata in piscina a Ercolano: cosa è successo

Bambina annegata a Ercolano – Una ragazzina muore nella piscina di un hotel. Non si esclude un malore per la piccola: inutili i soccorsi, aveva appena undici anni.

Dramma a Ercolano. Nella piscina di un hotel infatti una bambina di undici anni è morta annegata, probabilmente a seguito di un malore mentre faceva il bagno. Il tragico avvenimento è accaduto nella struttura alberghiera ‘Punta quattro venti’ (situato in via Marittima) e ora la piscina è stata sottoposta a sequestro da parte degli inquirenti. Il tutto sarebbe avvenuto davanti agli occhi di molti altri clienti dell’hotel, poco dopo le 19 di questo pomeriggio. Si attendono gli accertamenti di forze dell’ordine e personale medico per chiarire le cause della morte della ragazzina. Nell’hotel alloggiavano anche i genitori della vittima.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Quali sono le spiagge più care d’Italia

Bambina annegata a Ercolano: in corso le indagini

Così come la piscina anche la salma della piccola è stata sottoposta a sequestro per il proseguio delle indagini e l’autopsia che dovrebbe chiarire le cause della morte. I carabinieri della sezione rilievi di Torre Annunziata stanno inoltre verificando il rispetto delle norme di sicurezza nel complesso alberghiero.

Dramma anche a Montevarchi: muore una donna

Un episodio simile è avvenuto anche in Toscana, a Montevarchi. Nella piscina di un agriturismo è stato ritrovato il cadavere di una donna di 54 anni. Inutili i soccorsi giunti sul posto, il personale medico non ha potuto fare altro che accertare la morte della signora. L’accaduto è ora al vaglio degli inquirenti per ricostruire quanto successo alla vittima.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma, si getta dal Pincio e muore ragazzo di 21 anni