Morto il rapper Johnny Cirillo: si è suicidato in carcere

È morto il giovane rapper Giovanni Cirillo, in art Johnny. Il ragazzo si è suicidato nel carcere di Fuori (Salerno) dov’era detenuto per rapina.

Lutto nel mondo della musica. Morto a soli 23 anni il rapper Giovanni Cirillo, in arte Johnny. Il ragazzo era detenuto nel carcere di Fuorni, nella provincia di Salerno, perché “beccato” durante una rapina. L’atto criminale accaduto in gennaio, poi gli arresti domiciliari. Scappato più volte da quest’ultimi era stato messo nuovamente dietro le sbarre. A trovarlo senza vita i compagni di cella i quali hanno da subito sollecitato l’intervento delle autorità carcerarie. Non c’è stato nulla da fare: il giovane rapper era già steso a terra senza vita. Il fatto è accaduto nella giornata di ieri, domenica 26 luglio, intorno alle 11.00 del mattino, in una delle celle della prima sezione, quella dove si trovano i detenuti per reati comuni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Peter Green è morto: fu il cofondatore dei Fleetwood Mac

Morto Johnny Cirillo: quei domiciliari “mal digeriti” e mai voluti

johnny cirillo morto
Volante della polizia (Getty Images)

Giovanni Cirillo, in arte Johnny, è morto all’età di soli 23 anni. Un ragazzo ancora giovane, che, forse, aveva un futuro davanti a sé. Futuro iniziatosi a “rompere” subito dopo la rapina avvenuta lo scorso gennaio, in una farmacia in via Martiri d’Ungheria, a Scafati in provincia di Salerno. Dopo averlo “beccato”, al rapper erano stati dati gli arresti domiciliari. Fatto “mal digerito” dal cantante. Da quest’ultimi era scappato ben quattro volte. Troppe. Così, lo scorso 20 luglio, era stato definitivamente condannato a quattro anni di reclusione per rapina. A detta di alcuni (sicuramente in carcere) sembra che Johnny aveva già dato segni di preoccupazione sulla “propria vita”. Segni che aveva indotto il direttore del carcere ad accordarsi con uno psicologo. Troppo tardi: Giovanni Cirillo si è suicidato e con lui son spariti, in un attimo, i suoi sogni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Britney Spears in pericolo? Cosa dice una fonte vicina alla cantante