Accuse di razzismo e abusi nel popolare show americano Ellen DeGeneres
Accuse di razzismo e abusi nel popolare show americano Ellen DeGeneres

Accuse di razzismo e abusi nel popolare show americano Ellen DeGeneres

Accuse di razzismo per il popolare show statunitense Ellen DeGeneres. Uno dei programmi più seguiti e amati degli USA è attualmente sotto investigazione.

The Ellen DeGeneres Show è forse il talk show statunitense più seguito nel paese a stelle e strisce. Un programma televisivo che, nel corso degli anni, ha avuto ospiti illustri del calibro di Barak e Michelle Obama o David Lettermann, e che ogni settimana ha incollato al piccolo schermo milioni e milioni di americani. Nelle ultime ore però il popolare show è entrato nell’occhio del ciclone, con accuse di razzismo e abusi che hanno messo sotto investigazione il programma condotto da Ellen DeGeneres.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terremoti nei mari italiani

Ellen DeGeneres show: sotto investigazione per razzismo e abusi

Un posto di lavoro tossico“, così alcuni ex dipendenti dello show hanno descritto l’ambiente lavorativo che si nasconde dietro le telecamere del programma. Il sito BuzzFeed avrebbe raccolto decine di testimonianze da parte di chi ha operato per la realizzazione della trasmissione, raccogliendo racconti che parlano di abusi e casi di razzismo. Non solo soprusi e abusi, ma anche casi di discriminazione razziale verso una dipendente afroamericana. Una vera e propria bufera abbattutasi sulla famosa trasmissione che ha portato WarnerMedia ad avviare un’indagine interna. Stando alle testimonianze raccolte, inoltre, alcuni dipendenti sarebbero stati “lasciati soli” durante il lockdown, per mancanza di comunicazioni da parte dei piani alti del programma e, per di più, senza sostegni economici. La rete sta raccogliendo ora testimonianze di lavoratori, sia attuali che ex, per cercare di ricostruire un quadro della situazione più fedele possibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scudetti Juve, arriva la replica di Moratti