Lewis Hamilton: la doppia identità tenuta nascosta per dieci anni
Lewis Hamilton: la doppia identità tenuta nascosta per dieci anni

Lewis Hamilton: la doppia identità tenuta nascosta per dieci anni

Lewis Hamilton ha svelato un clamoroso segreto. Nessuno si sarebbe mai aspettato che ci fosse lui dietro quel personaggio.

Lewis Hamilton ha svelato qualcosa che non ci si sarebbe mai aspettati. Il pilota britannico ha nascosto per dieci anni di avere una doppia identità. Il sei volte campione del mondo di Formula 1 ha deciso di vuotare il sacco. La confessione è arrivata del tutto inaspettata su Instagram, dove il pilota ha dichiarato di essere il cantante XNDA, protagonista di un featuring con Christina Aguilera, nel brano “Pipe”, del 2018. Hamilton ha ufficialmente ringraziato Christina per l’opportunità concessagli.  Sono dunque circa dieci anni che Hamilton si dimena tra la pista e la sala di incisione, e lo fa di nascosto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Rivoluzione Juventus, Andrea Pirlo torna da allenatore: è ufficiale

Lewis Hamilton: una verità inaspettata

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton (Getty Images)

Oggi però arriva la notizia, come un fulmine a ciel sereno. Il pilota prosegue dicendo di aver passato gli ultimi dieci anni della sua vita scrivendo e registrando, con al suo fianco alcune tra le più talentuose e splendide persone, si è detto molto grato per aver avuto questa opportunità. Amando moltissimo la musica, è stato felice di aver avuto l’opportunità di fare qualcosa per se stesso, per il suo spirito. E’ dunque onorato e grato per aver avuto da parte di Christina Aguilera la possibilità di esprimersi con la propria voce. Oggi è dunque una giornata molto importante per il pilota britannico che ha confessato come la musica sia stata per lui una cura nei momenti difficili della sua vita. Sebbene abbia scritto molte canzoni però, al momento non ha intenzione di pubblicare un album tutto suo.

Hamilton è anche molto impegnato nel movimento in difesa delle vite delle persone di colore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Reggiana, il calciatore Alessandro Spanò si ritira a 26 anni: vuole studiare