Nasce la mascherina tecnologica: misura la temperatura e la distanza
Nasce la mascherina tecnologica: misura la temperatura e la distanza

Nasce la mascherina tecnologica: misura la temperatura e la distanza

Ecco la mascherina tecnologica: misura la temperatura corporea, la qualità dell’area e il distanziamento tra le persone. Dati trasmessi a una centralina

Nasce la mascherina tecnologica. Uno strumento Hi-Tech che permette di misura la temperatura corporea, la qualità dell’area e il distanziamento sociale tra le persone che indossano lo stesso tipo di mascherina grazie a un sensore. Uno nuovo strumento dunque nell’era dell’emergenza sanitaria, particolarmente utile nei posti affollati come i luoghi di lavoro.

I dati saranno trasmessi a una centralina e da remoto si potrà dunque vedere se ci saranno delle violazioni delle misure di distanziamento.

La “Smart YouSafe Mask“, questo il nome della mascherina Hi-tech, è nata grazie a una collaborazione tra l’azienda AccYouRate Group e Croce Rossa Italiana, collaborazione “a titolo gratuito”, tiene a sottolineare a la Repubblica Francesco Rocca, il presidente della Croce Rossa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Gdf sequestra 34 mila mascherine: scandalo nel Veneto

Non solo mascherina tecnologica ma anche la maglietta per gli operatori

Incidente mortale nel foggiano: 50enne perde la vita
Ambulanza della Croce Rossa (Getty Images)

Grande passo avanti nella lotta al Coronavirus con la mascherina Hi-Tech che sarà successivamente accessibile alla popolazione con prezzi contenuti. Il rapporto di collaborazione tra la CR e la start upp AccYouRate Group, non riguarda però solo la realizzazione della mascherina tecnologica ma anche di una maglietta con dei sensori al 100% tessile, “che individua i parametri di un individuo”, spiega una volontaria della Croce rossa, come il battito cardiaco e il respiro.

Dal settembre dello scorso anno è partita la sperimentazione per gli operatori della CR con i dati che vengono comunicati in tempo reale a una centralina grazie a due una fascia interna della maglia ed una esterna, con la prima che ha un sistema di sensori che invia i dati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bollettino Covid 30 luglio, boom di nuovi contagi: è di nuovo allarme?