Incidente a Fossacesia, scontro frontale: una vittima

L’incidente è avvenuto all’ora di pranzo sulla statale 16 e ha coinvolto due auto in uno scontro frontale.

Grave incidente a Fossacesia, in provincia di Chieti. Una Volkswagen Polo che viaggiava sulla statale 16 ha sbandato coinvolgendo in uno scontro frontale una Fiat Punto che viaggiava in direzione opposta. Il bilancio è pesante: il conducente della Polo, un 45enne di Palmoli, è deceduto nello schianto. Il guidatore della Punto, un 52enne di Ortona, è rimasto gravemente ferito ed è stato portato all’ospedale di Chieti. Secondo le prime ricostruzioni la causa dell’incidente sarebbe un malore del conducente della Polo. Alcune testimonianze infatti sostengono che l’auto procedeva a zig zag da qualche istante prima dello schianto. Le forze dell’ordine, presenti sul posto con il personale del 118, non ha ancora escluso l’ipotesi di un sorpasso azzardato.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, nuovo bollettino: contagi ancora in calo

Incidente Fossacesia, è il secondo oggi in Abruzzo

incidente fossacesia
Carabinieri al lavoro (Getty Images)

L’incidente che ha causato la morte di un 45enne a Fossacesia non è l’unico scontro fatale avvenuto oggi in Abruzzo. Un centauro di 28 anni di San Benedetto del Tronto infatti è morto oggi dopo aver perso il controllo della moto a San Pietro della Ienca, vicino a L’Aquila. Il giovane motociclista era in gita con un amico che è stato ricoverato all’ospedale del capoluogo abruzzese in condizioni non gravi. Secondo una prima ricostruzione della polizia stradale all’origine dell’incidente ci potrebbe essere stata una manovra azzardata di un fuoristrada, che si sarebbe immesso senza dare la precedenza. L’automobilista si è allontanato senza soccorrere i due motociclisti ed è stato fermato dai Carabinieri ad Assergi. Ora l’uomo rischia accuse molto serie se la Polizia accerterà la dinamica dell’incidente. Nella zona era in corso una festività religiosa che attira ogni anno numerosi fedeli e turisti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Palermo, giovane donna muore per colpa di un piatto di gamberi