È morto l’attore Reni Santoni, star del cinema e della Tv

È morto all’età di 81 l’attore statunitense Reni Santoni. L’ex star del cinema era noto per la sitcom Seinfield, e aveva recitato tra i tanti al fianco di Clint Eastwood e Silvester Stallone. 

Reni Santoni è morto l’1 agosto in una casa di riposo a Los Angeles. Da anni era malato di tumore. L’annuncio è stato dato dalla sua amica produttrice televisiva Tracy Newman con un commovente omaggio sul suo profilo Facebook. L’attore era il volto di Poppie nella sitcom degli anni ’90 “Seinfield”. Inoltre aveva raggiunto la notorietà lavorando al fianco di mostri sacri di Hollywood del calibro di Clint Eastwood, incontrato sul set di “Ispettore Harry, il caso Scorpio è tuo! (Dirty Harry)” e di Silvester Stallone in “Cobra”, film del 1986. Reni Santoni, apparve in numerose serie tv, come La vita secondo Jim, Miami Vice, La signora in giallo, CSI, Renegade, Walker Texas Ranger e moltissimi altri. Tra i sui film più famosi si ricordano “28 giorni”, “Bad Boy”, “Cobra” e “Rain man”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Addio a Tino Brambilla, Ferrari in lutto: morto l’ex pilota

Reni Santoni è morto, addio alla star di Hollywood

A dare la notizia ufficiale è stata l’amica Tracy Newman al The Hollywood Reporter. La produttrice televisiva ha scritto una dedica sul suo profilo Facebook dove ricorda e omaggia l’amico. Reni Santoni è morto sabato 1 agosto all’età di 81 anni dopo aver lottato contro un tumore. La star statunitense, di origini spagnole, è nato a New York, dove ha esordito nel teatro Off-Broadway. Ottenne il suo primo ruolo cinematografico nel film “The Pawnbroker” del 1964. Uno dei ruoli più importanti interpretati da Reni Santoni è stato senza dubbio il pizzaiolo Poppie nella serie Seinfield. Tra le ultime apparizioni si ricorda quella in “28 giorni” al fianco di Sandra Bullock. Il suo ultimo credito televisivo è stato nel 2012 con un episodio di Franklin & Bash.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Alan Parker è morto: lutto nel cinema