Stupro a Cattolica: 19enne si risveglia nuda in spiaggia

Stupro a Cattolica: una ragazza di 19 anni si è risveglia in spiaggia, senza vestiti e in stato confusionale. La denuncia della 19enne ai soccorritori: “mi hanno stuprato”.

Probabile episodio di stupro ieri notte a Cattolica in provincia di Rimini. Intorno alle 4.30, una ragazza di 19 anni è stata trovata senza vestiti e in stato di semi incoscienza. Ai soccorritori la 19enne, dopo essersi svegliata, ha immediatamente denunciato lo stupro, esclamando: “mi hanno violentato”, mentre accusava dei dolori su tutto il corpo. La scena è avvenuta in spiaggia, quando una coppia si è accorta della giovane distesa sulla sabbia senza vestiti. La ragazza, una 19enne di Perugia in vacanza con la famiglia, alloggia in un Hotel di Riccione. Ieri sera aveva deciso di andare a ballare, insieme a un amico coetaneo anche lui di Perugia. Poi l’incontro col presunto stupratore. La ragazza avrebbe incontrato un uomo intorno alle 3 del mattino, allontanandosi per prendere da bere, da li nessuno l’ha più vista fino al ritrovamento in spiaggia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Droga, provincia di Catania: altro sequestro di marijuana nel Sud Italia – VIDEO

Cattolica, ragazza si sveglia nuda: probabile stupro

movida riviera
movida riviera (twitter)

La ragazza, ritrovata sulla spiaggia di Cattolica da due passanti alle 4.30 del mattino, ha raccontato di aver incontrato un uomo di 35 anni intorno alle 3.00, al quale avrebbe offerto da bere per sdebitarsi di avergli versato il cocktail addosso. Da quel momento il buio. Nessuno l’ha più vista, e i ricordi svaniscono fino al ritrovamento in spiaggia. La ragazza, dopo aver denunciato lo stupro ai soccorritori, è stata immediatamente portata in ospedale per degli accertamenti. I medici l’hanno dimessa col referto di presunto abuso sessuale, mentre la ragazza non ha riportato nessuna ferita. Con un tasso alcolemico del 2,45, inoltre la 19enne non avrebbe assunto nessun tipo di droga. I carabinieri stanno controllando le telecamere di sorveglianza del locale in modo da riuscire a individuare eventuali accompagnatori. Tutto sarebbe accaduto nel giro di un’ora, l’amico della giovane ha infatti raccontato di essere rimasto solo dalle 3.30 alle 4.30.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Noale, morto il consigliere comunale Damiano Caravello: aveva 29 anni