Vaccino Coronavirus: 700 euro per i volontari, chi può candidarsi

Vaccino Coronavirus, per i volontari che si sottoporranno ai test dell’ospedale Spallanzani di Roma è previsto un rimborso di 700 euro

Vaccino Coronavirus, la sperimentazione allo Spallanzani di Roma è pronta e lo sono anche i novanta volontari che si sottoporranno al test. Per loro è prevista un’indennità di settecento euro a testa. Questo testato allo Spallanzani è l’unico vaccino prodotto in Italia e finanziato con i fondi della Regione Lazio e del Ministero della Ricerca.

I volontari devono avere delle caratteristiche: non devono essere stati affetti da Covid-19 e devono avere un’età compresa tra i 18 e 55 anni. Ma c’è anche una fascia “over” di età compresa tra i 65 e 85. Oltre a non aver contratto il virus, i volontari non devono aver partecipato a studi clinici nell’ultimo anno.

I volontari saranno sottoposti a un impegno di circa sette mesi tra visite e iniezione del vaccino, pertanto, a norma di legge, è prevista l’indennità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, positivi due calciatori dell’Atletico Madrid: Champions League a rischio

Vaccino Coronavirus allo Spallanzani, si comincia a fine mese

Vaccino Coronavirus
Getty Images

La sperimentazione del vaccino sarà effettuata con una visita di trenta minuti per valutare lo stato di salute, poi il giorno della vaccinazione si resterà in osservazione per circa quattro ore. Il tutto spalmato in circa sette mese. Il 24 agosto prossimo ci saranno le prime visite.

Quello dello Spallanzani è l’unico vaccino italiano anche se l’istituto per le malattie infettive romano sta collaborando per la realizzazione di due vaccini con altrettanti aziende, la RaiThera e la Takis. In tutto il mondo secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità sono oltre duecento i vaccini candidati.

Anche la Cina, dove il morbo è nato, lo scorso giugno aveva annunciato di avviare un test per un anno e mezzo, ma solo sui militari.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, positivi due calciatori dell’Atletico Madrid: Champions League a rischio