Whatsapp cambia: l’app di Facebook fa scacco matto a Telegram

E’ in lavorazione una nuova funzionalità di Whatsapp pensata per “Fare le scarpe a Telegram”. La rivelazione è nascosta in alcune porzioni di codice presenti nell’ultima versione dell’app.

Whatsapp è stata da inizialmente concepita come un’app di messaggistica istantanea ideata per fare concorrenza alla messaggistica a pagamento (SMS). Negli anni però questa situazione si è evoluta e gli SMS nel frattempo si sono quasi estinti; l’app di proprietà di Facebook, invece, è diventata un punto fermo praticamente nella vita di chiunque. Nonostante questo, l’idea iniziale continua in qualche modo ancora oggi ad avere i suoi effetti ed in particolare a limitare l’implementazione di alcune soluzioni che potrebbero dimostrarsi di grande utilità per i fruitori dell’app.

Infatti ancora oggi Whatsapp può essere utilizzata collegando l’app ad un solo dispositivo mobile, certo, c’è la possibilità di accedere a Whatsapp anche da pc o tablet tramite la versione Whatsapp Web, però anche qui esistono delle limitazioni. Non è infatti possibile accedere all’applicazione se il dispositivo principale su cui è installata non è acceso o non è connesso ad internet.

Chiaramente, rispetto alle altre soluzioni ora disponibili (Telegram), questo diventa un limite per gli utenti che non possono installare l’app su più di un dispositivo. Ma di qui a breve la situazione potrebbe cambiare radicalmente. Con buona probabilità tra qualche mese anche Whatsapp potrà essere utilizzata su più di un dispositivo mobile, in contemporanea, con lo stesso numero telefonico associato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Whatsapp per iPad, in arrivo la novità più attesa

Whatsapp: cosa cambia nell’app di proprietà di Facebook

Whatsapp
Whatsapp (Pixabay)

La notizia è stata rivelata dal sito WeBetaInfo che ha scoperto all’interno di una delle ultime versioni beta 2.20.196.8 dell’applicazione per Android alcune porzioni di codice che indicano come gli sviluppatori dell’app stiano implementando una soluzione più performante.

Di qui a breve ci sarà dunque la possibilità di effettuare un collegamento multiplo simile a quello che già consente l’app Telegram. In base a quanto scoperto Whatsapp potrà essere collegata a quattro dispositivi riconducibili ad uno stesso account. Al momento si aspetta di sapere di più circa le modalità di funzionamento di questa nuova potenzialità, non si sa ancora se il dispositivo principale dovrà essere connesso al web come nel caso di Whatsapp Web oppure no.

L’ipotesi più probabile è che per usufruire della nuova funzionalità occorra aspettare ancora qualche mese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Truffa email dall’ufficio delle imposte, l’avviso dell’Agenzia delle Entrate