Scioglimento dei ghiacciai: i “giganti” pronti a sparire già nel 2035

“Cattive” notizie per la Terra e i suoi abitanti: il definitivo scioglimento dei ghiacciai pronto ad arrivare già nel 2035, anticipando l’anno clou previsto per il 2050

Niente più ghiacciai sulla terra entro il 2035. A pochi giorni da un ferragosto che si prospetta infernale, arriva una notizia a dir poco calda. Lo scioglimento dei ghiacci marini artici corre più del previsto e l’ipotesi che questi giganti possano “spegnersi definitivamente” prima del 2050 (anno clou dai recenti studi) non è più un’ipotesi stessa, ma la dura realtà. Secondo un nuovo modello, ciò che sta accadendo ora è simile a quanto accaduto nell’ultimo periodo interglaciale. A spiegare tutto ciò uno studio di alcuni ricercatori della British Antarctic Survey pubblicato su Nature Climate Change. Un’importante e rinomata rivista che si occupa dei cambiamento climatici e di come la Terra ne subirà le conseguenze nei prossimi e recenti anni. Un dato che mette in allarme l’intera popolazione del globo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mauritius, rischio disastro ambientale: si arena una petroliera

Scioglimento dei ghiacciai: dal 2100 al 2035, una corsa contro il tempo

scioglimento ghiacciai 2035
Scioglimento dei ghiacciai entro il 2035 (Getty Images)

I ricercatori accelerano i tempi: ma non è un buon segnale. Come detto poc’anzi il suddetto studio portato a termine da alcuni esperti della British Antarctic Survey, evidenzierebbe come il lasso di tempo riguardante lo scioglimento dei ghiacciai si stia brutalmente riducendo. Si era partiti con il 2100, poi il 2050. L’ora X, adesso, segnala l’anno 2035. E non sono belle notizie. Secondo Louise Sime, coordinatrice dello studio, ci sono molti fattori da considerare. Lei stessa dichiara: “Possiamo avere una migliore comprensione del futuro guardando indietro all’ultimo periodo caldo della Terra, iniziato 130.000 anni fa, e molto più caldo di oggi”.

Guardare al passato, studiarlo e rendersi conto che tra il 2035 e il 2086 i famosi ghiacciai di cui tutti parlano potranno davvero sciogliersi e non far parte più del panorama del nostro globo. Questo studio, precisano i ricercatori, non è una misura diretta del ghiaccio sciolto oggi, ma una previsione basata su ciò che è accaduto in passato e di quanto si sa ora sui fattori climatici.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Valle d’Aosta, allerta ghiacciaio: scatta l’evacuazione in Val Ferret