Daniela Martani, niente mascherina: rifiuta di indossarla – Video

Daniela Martani, l’ex gieffina ed hostess, si è rifiutata di indossare la mascherina prima di salire sul traghetto: polemica con il personale di bordo

Daniela Martani torna a far parlare di sé, stavolta per la mascherina ed il Covid-19. L’ex hostess dell’Alitalia ed ex concorrente del Grande Fratello, soprannominata la “pasionaria” per i suoi modi focosi di protestare, è nuovamente salita alla ribalta. La donna si è rifiutata di indossare la mascherina in auto prima di imbarcarsi sul traghetto, come vuole il protocollo nazionale. La Martani era in coda a Palau con destinazione isola della Maddalena ed ha iniziato un lungo diverbio con il personale di bordo proprio per il rifiuto nel mettersi il dispositivo di protezione su bocca e naso. Il litigio è durato alcuni minuti ed ha creato numerosi disagi anche agli altri passeggeri, in coda dietro di lei sotto al sole in attesa che la donna si decidesse ad ottemperare alle regole.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fabrizio Corona indagato per evasione fiscale: la rivelazione su Instagram

Daniela Martani: il video pubblicato su Instagram

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Daniela Martani (@danielamartani) in data:


La Martani ha ripreso tutta la scena con il suo cellulare per poi postare il video sul suo profilo Instagram. Accanto al video postato la Martani ha spiegato di aver chiesto al personale di bordo il regolamento, affermando come non fosse obbligatoria sui traghetti e rivelando come tutti si siano rifiutati di mostrarglielo.

Come se non bastasse, la Martani, sempre sul account Instagram, ha postato un messaggio durissimo dopo le tante contestazioni arrivate sul suo profilo. “La mascherina in macchina non è obbligatoria. Branco di lobotomizzati” il suo messaggio su campo nero per rispondere alle numerose critiche. La Martani di certo non è nuova a questo tipo di “uscite” ed anche stavolta non si è certo smentita.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Nuova stretta del Governo: chiuse tutte le discoteche

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ieri sera alle 1:30 di notte al ritorno dall’isola della Maddalena per Palau la compagnia di navigazione Delcomar ha cercato di impedirmi di salire a bordo della nave, perché mi sono ribellata alla richiesta di indossare la mascherina nella mia macchina per mostrare il biglietto regolarmente pagato. Ho preteso di visionare questo fantomatico regolamento, ma si sono rifiutati. Quindi in pratica secondo questi signori è obbligatorio indossare la mascherina anche nella propria macchina. Ma il DPCM governativo è molto chiaro in merito “L’obbligo della mascherina non c’è all’aperto, almeno che non sia possibile rispettare la distanza interpersonale e non ci si trovi in una situazione di affollamento” Io non ci sto a questa follia, mi rifiuto di sottostare a questa dittatura che non ha alcun fondamento. Loro hanno chiamato i carabinieri e mi hanno minacciata di denunciarmi per interruzione di pubblico servizio io chiaramente sporgerò denuncia per aver violato il mio diritto previsto dalla costituzione italiana alla libera circolazione. #coronavirus #covid19 #mascherine #noalladittaturasanitaria #statodiemergenza

Un post condiviso da Daniela Martani (@danielamartani) in data: