Coronavirus: rientra positivo dalla Spagna, è in terapia intensiva

Coronavirus: rientra positivo dalla Spagna con la compagna e contagia la madre, il padre e il fratello. Ora è ricoverato in terapia intensiva

Coronavirus: un trentaquattrenne di Massarosa è ritornato positivo dalla Spagna, precisamente da Madrid, con la compagna che è risultata anche lei positiva, e ha contagiato la madre, il padre e il fratello.

In rientro in Italia è avvenuto l’11 agosto ma fino a lunedì 16 nessuno della famiglia aveva riscontrato problemi di salute. Quel giorno, poi, sia il trentaquattrenne che il padre, di anni cinquantasette, si sono recati al pronto soccorso di Viareggio.

Il figlio è stato prima ricoverato e poi trasferito al reparto di malattie infettive e Livorno. Con il peggiorare della situazione, però, è stato necessario trasferirlo nel reparto di terapia intensiva.

Per quanto riguarda il padre, invece, si era allontanato, pare perché stanco di aspettare o non voleva farsi ricoverare. Quando poi anche le sue condizioni sono peggiorate, ieri ha contattato l’azienda sanitaria Nord-Over e si è fatto portare all’ospedale di Viareggio in ambulanza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, le discoteche non riapriranno. Respinto il ricorso

Coronavirus, ieri in Toscani sono stati registrati 31 nuovi casi

Ristorante Savona diventa focolaio Covid-19: ben 18 positivi
Ristorante Savona diventa focolaio Covid-19: ben 18 positivi

Nella giornata di ieri in Toscana sono stati individuate trentuno persone positive e tra questi c’è la famiglia del trentaquattrenne rientrato da Madrid. Dato in salita rispetto a lunedì ma è da considerare che sono stati fatti più tamponi: 3.425 contro circa 1.600. E così i il numero dei casi totali è pari a 10.885. Cinque sono le persone che sono rientrate dall’estero di cui tre per vacanza. Il dato dei decessi fortunatamente resta lo stesso con 1139.

Quasi 700 persone sono in quarantena a casa senza sintomi per i quali non è richiesta l’assistenza sanitaria a differenza delle 1775 persone che hanno avuto più contatti con altre persone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Unico Campania, hackerati gli account di migliaia di utenti