Vladimir Luxuria: le spiacevoli avances in Parlamento

Vladimir Luxuria racconta gli aspetti nascosti degli approcci di alcuni uomini nei suoi confronti, specie quando era in politica le succedevano cose assai spiacevoli.
Vladimir Luxuria, nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale Novella 2000 di questa settimana, ha raccontato alcune vicende che l’hanno interessata nel corso della sua vita da parlamentare. Nella maggior parte dei casi pare però che non si sia trattato di episodi piacevoli. In particolar modo Vladimir fa riferimento ad un politico, sposato e con figli, che ripetutamente le avrebbe fatto delle avances chiamandola continuamente all’interfono lamentandosi di non essere stato salutato né di esser stato degnato di uno sguardo al suo ingresso in aula. Di fronte alle sue insistenze però, Vladimir gli ha intimato che avrebbe chiamato i giornalisti e da quel momento le acque si sono calmate.

Vladimir Luxuria:  “Molti hanno cercato di sedurmi per chiedere delle raccomandazioni per il figlio”

Vladimir Luxuria
Vladimir Luxuria (Getty Images)

Non si è certamente trattato dell’unico episodio, infatti Vladimir dice in tutta onestà, che sebbene non abbia la stessa avvenenza fisica di Belen Rodriguez, le occasioni nel corso della sua vita non le sono certo mancate, parla di padri di famiglia disposti a concedersi per raccomandare i propri figli, ma anche di ragazzi che avrebbero manifestato la propria disponibilità per ottenere un lavoro quando lavorava come direttrice artistica de La Mucca Assassina. Vladimir tiene però a precisare di non aver mai approfittato di queste situazioni e di essere a favore della meritocrazia. Quando può aiutare qualcuno che pensa abbia capacità e valga le piace farlo, ma senza chiedere nulla in cambio.